«Pieve Classica» al giro di boa col grande jazz di Gege Telesforo e il suo «Soundz for children»

PIEVE SANTO STEFANO – Pieve Classica 2019 arriva al giro di boa. Sabato saranno ospiti nell’ottavo appuntamento ( su sedici) il grande jazz del «Gege Telesforo quartet», che presenterà il suo spettacolo “Soundz for children” patrocinato dall’Unicef.

Gegè Telesforo, vincitore del “Jazzit award” come miglior voce maschile per ben sei anni di fila dal 2010 al 2016, è artista poliedrico e soprattutto un vocalist raffinato.
Cultore della musica nera, polistrumentista, compositore, produttore discografico ma anche divulgatore musicale, conduttore televisivo e entertainer di grande talento, lo ricordiamo anche nelle sue innumerevoli trasmissioni TV sin dai tempi di “quelli della notte” , famoso programma tv del 1984 condotto da Renzo Arbore.

Vanta una carriera musicale di enorme rilievo, si è esibito assieme a mostri sacri del jazz quali Dizzy Gillespie, Jon Hendricks, Ben Sidran, DeeDee Bridgewater e molti altri ancora.
Come Insegnante tiene regolarmente le sue Master class di canto e improvvisazione vocale in prestigiose scuole di musica e conservatori in Italia e all’Estero.
Si tratta quindi di una presenza di grandissimo rilievo per “Pieve Classica 2019”, impreziosita da un gruppo di musicisti di altissimo livello nazionale ed internazionale: Dario Deidda al basso, Domenico Sanna al pianoforte e tastiere, Michele Santoleri alla batteria.

La location è sempre quella del piccolo ma prestigioso Teatro Papini, alle 21,15 di sabato 2 marzo prossimo.  Sono ancora in vendita gli ultimi biglietti al costo di 15 euro che potranno essere acquistati sia presso la cartoleria “I Girasoli” di Pieve Santo Stefano, sia contattando Pieve Classica tramite la sua omonima  pagina facebook , oppure telefonando al 3357764119.