fbpx

Piano dei trasporti: «Non basta solo la E78»

CITTA’ DI CASTELLO – “Per l’Alta Umbria c’è una sorta di grande manutenzione dell’esistente non ci sono opere all’altezza della progettualità che viene spesa in altri territori”. Così il consigliere del Pd Gionata Gatticchi ha dato conto, in sede di consiglio comunale, della partecipazione all’ultima riunione del Consiglio delle autonomie locali, sottolineando in particolare come sulla proposta di Piano regionale dei trasporti per il periodo 2014-2024 siano emersi aspetti tali da richiedere l’attenzione dell’amministrazione comunale. Il consigliere ha riferito di aver preso posizione sulla questione e di giudicare non pertinente che per il comprensorio venga prevista nei prossimi dieci anni solo la E78, visto che difficilmente verrà ultimata in questo lasso di tempo. Gatticchi ha inoltre espresso perplessità sul fatto che in occasione del Centenario della nascita di Burri non siano stati previsti, nemmeno per i prossimi anni, progetti di mobilità più ambiziosi “per un territorio – ha detto – che può offrire tanto alla regione ed essere di riferimento su scala internazionale”. A condividere la preoccupazione del consigliere è stato il capogruppo di Fratelli d’Italia Sandro Busatti, che ha auspicato che il sindaco “possa dare indicazioni e reagisca a una mancanza di attenzione endemica”.