Partiti i lavori di manutenzione straordinaria coperture scuola secondaria di primo grado

MONTONE – Esprimono forte soddisfazione il sindaco Mirco Rinaldi e l’ass. all’istruzione Roberta Rosini, per l’imminente partenza dei lavori di manutenzione straordinaria coperture scuola secondaria di primo grado Giuseppe Polidori del capoluogo e di quelli di manutenzione della palestra comunale. Sono iniziati i lavori di manutenzione straordinaria della copertura dell’edificio scolastico della scuola secondaria di primo grado ‘Giuseppe Polidori’ del capoluogo per un importo di complessivi 98.000,00 euro, finanziato interamente dal Governo Italiano nell’ambito del programma #scuolesicure. I lavori da eseguire consistono nella rimozione del manto di copertura, nell’esecuzione dell’impermeabilizzazione-coibentazione, nella sostituzione dei canali di gronda e discendenti pluviali e nella posa in opera del nuovo manto di copertura in laterizio. È previsto inoltre il ripristino delle parti delle gronde degradate e nel rifacimento degli intonaci dove si sono verificati i distacchi o parti annerite e muffe, con successiva ritinteggiatura. L’attuazione del progetto in termini economici è interamente, dunque, a carico dello Stato. Inoltre, l’amministrazione del Comune di Montone ha in programma la realizzazione dell’intervento di manutenzione straordinaria della palestra annessa alla scuola secondaria: con il rifacimento della pavimentazione di gioco, la messa in sicurezza e la sostituzione dei corpi scaldanti. L’importo complessivo del progetto ammonta a circa 90.000,00 euro che verrà finanziato mediante ricorso a mutuo dell’Istituto di Credito Sportivo legato al progetto ‘500 impianti sportivi scolastici a tasso zero’. “Non ci siamo fermati qui – afferma il sindaco Rinaldi – la giunta comunale ha appena approvato tre progetti per accedere ai fondi regionali sull’edilizia scolastica. Si tratta del progetto esecutivo sul contenimento dei consumi energetici dell’involucro edilizio della scuola secondaria di primo grado “Giuseppe Polidori”, per un importo complessivo di 346.000,000 euro. Il progetto definitivo per il superamento delle barriere architettoniche di entrambi gli edifici scolastici scuola d’infanzia e primaria “Emma Smacchia” e della scuola secondaria di primo grado, il cui importo complessivo ammonta a di  358.000,000 euro. Infine sempre per la scuola secondaria di primo grado “Giuseppe Polidori”, è stato approvato il progetto definitivo che concerne l’adeguamento sismico dell’edificio scolastico, con spesa totale di 1.070.000,00 euro.