Panathlon Valtiberina: ecco tutti i premiati per il 2018

CITTA’ DI CASTELO_ Saranno premiati gli atleti e i sportivi, per l’attività svolta e per i risultati conseguiti a livello nazionale ed internazionale, con i quali hanno contribuito a dare lustro alla nostra amata Valtiberina. Entra nel vivo l’edizione 2018 del Premio Panathlon Valtiberina, organizzato dal presidente del sodalizio, Giovanni Tasegian.
Nel corso della serata verrà consegnato anche il diciottesimo premio «Fernando Rosi: una vita per lo sport». A ricevere i premi saranno: Alessandro Riguccini per il pugilato (2018 Campione del mondo WBC Silver dei pesi welter 2017 Campione del mondo W.B.F. e campione Internazionale della I.B.F. pesi leggeri record pugile professionista: 22 vittorie (18 KO) e nessuna sconfitta); Andrea Vescovi (Tiro a volo Campione del mondo a squadre double trap 4° prova individuale); Giovanni Faloci (Atletica leggera Campione d’Italia Assoluto lancio del disco); Annalisa Calagreti (Judo + 78 kg Campione d’Italia assoluto Campione d’Italia junior); Fausto Flavi (automobilismo Campione d’Italia Supercup Turismo 3 3° classifica assoluta categoria); Alessio Polidori (Motocross Campione d’Italia motocross FMI – classe Rider MX2); Matteo Antonelli e Paolo Ferruzzi (Pesca sportiva Campioni d’Italia ‘Pesca alla trota in torrente con esche artificiali a coppie’); Martina Boriosi (Ginnastica Artistica Campione d’Italia individuale LB3 Allieve 3); Gregorio Giannini (Canoa Campionati italiani C1 2° junior sprint, 2° discesa classica, 2° under 23 sprint, 2° under 23 discesa classica 2° senior sprint, 2° senior discesa classica Campionati italiani C2 2° senior sprint, 2° senior discesa classica); Federico Martinelli ( Canoa Campionati italiani C2 2° senior sprint, 2° senior discesa classica); Gregorio Giorgis ( Atletica leggera 2° Campionato Italiano allievi lancio del martello); Mauro Morvidoni (Motocross 3° Campionato italiano Fmi Motocross d’epoca gruppo 5 classe A2). Le targhe d’onore saranno consegnate a: Verardo Brodi (Atletica leggera 100 Maratone disputate); Cristian Marianelli (Atletica leggera Maratona di New York 2018 1° italiano, 5° europeo, 41° assoluto) e Guido Guerrini (Automobilismo Natural Gas Tour Torino – Pechino – Torino 2018). Per quanto riguarda il Comitato Italiano Paralimpico, verrano consegnate premi a : Raffaele Di Luca (Nuoto medaglia di bronzo 50 dorso Invictus Games 2018 Sidney F.I.S.D.I.R. / Special Olympics); Gianpietro Zanchi (Ginnastica artistica Giochi Nazionali Estivi 2018 Special Olympics 1° concorso completo, anelli, cavallo con maniglie, parallele, GYM Divisione 21 1° sbarra, corpo libero, volteggio, GYM Divisione 22 Campionato Italiano F.I.S.D.I.R. 1° volteggio, cavallo con maniglie, anelli, 2° corpo libero, parallele, sbarra senior livello 3 Campionato Mondiale DSIGO 5° corpo libero e sbarra); Veronica Fiori (Ginnastica artistica Campionato Italiano F.I.S.D.I.R. 1° volteggio, 2° corpo libero junior livello 2 1° trave, parallele junior livello 1); Dukes Basket Pallacanestro (Giochi Nazionali Estivi 2018 Special Olympics 1° Basket Unificato Divisione 4). Il diciottesimo premio «Fernando Rosi: una vita per lo sport» sarà consegnato a: Sergio Bartoccioni perchè «Ha vissuto lo sport, ed il calcio in particolare, in prima linea e in tutte le sue sfaccettature: portiere, preparatore, allenatore, dirigente, fondatore torneo riservato ai giovani».