fbpx

Giovani produttori di vino in vetrina nel centro storico tifernate

CITTA’ DI CASTELLO – Tutto pronto per il fine settimana dedicato alle piccole cantine e ai giovani produttori con Only Wine Festival. Dalle 12 di oggi, sabato 18 aprile, si aprono gli stand, alle 15 la kermesse sarà inaugurata ufficialmente a Palazzo Bufalini. Apre, così, i battenti nel centro storico di Città di Castello, fino a domenica, la seconda edizione della manifestazione: due giorni intensi per gli appassionati di vino e di enogastronomia di qualità.
Ricco programma della due giorni dedicata ai giovani produttori e alle piccole cantine che prevede, degustazioni libere e guidate, momenti culturali e di approfondimento e numerose animazioni a tema per l’intero fine settimana. Si inizia questo pomeriggio alle 17 nella Sala consiliare del Comune sarà interamente dedicato all’Umbria e riguarderà il tema “La Viticoltura in Umbria, tradizione e innovazione”. “Sarà un confronto che vede protagonisti il professor Manuel Vaquero Pineiro, docente di Storia dell’Economia all’Università di Perugia e autore del libro La Viticoltura in Umbria, – spiegano gli organizzatori – il professor Alberto Palliotti, anch’egli docente di Agronomia ed Enologia all’Ateneo perugino, il Presidente di AIS Umbria Sandro Camilli e il giornalista enogastronomico Bruno Sganga. Interverranno anche l’Assessore all’Agricoltura della Regione dell’Umbria, Fernanda Cecchini e il Sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta. L’incontro avrà l’obiettivo di fare il punto sulla situazione attuale della viticoltura regionale e di capire quali siano le prospettive per il futuro, in un settore così determinante per la Regione come quello vitivinicolo, anche sulla base di esperienze e ricerche effettuate dall’Università a livello internazionale. L’appuntamento è organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia, nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del patrimonio agroalimentare della regione che l’ateneo organizza in vista di Expo 2015”. L’attesa manifestazione milanese sarà poi al centro del convegno di domenica mattina alle 10, nella Sala consiliare del comune, dal titolo “L’internazionalizzazione dei giovani produttori e delle piccole cantine a Expo 2015”. “Se per i produttori giovani e di piccole dimensioni spesso è difficile già muoversi e avere visibilità sul mercato nazionale, – spiegano ancora gli organizzatori – lo è ancora di più affrontare quello internazionale, data la mancanza di mezzi e di fondi a disposizione. Per questo Only Wine ha scelto di affrontare l’argomento, riunendo al tavolo le istituzioni locali e nazionali rappresentate dall’Assessore regionale Fernanda Cecchini, dal Sindaco di Città di Castello Bacchetta e dall’Onorevole tifernate Anna Ascani, gli esperti, quali il Presidente nazionale di AIS Antonello Maietta, accompagnato da quello regionale Sandro Camilli e Pietro Buzzi, Direttore delle Casse di Risparmio dell’Umbria, per parlare anche degli strumenti finanziari agevolati a favore dei giovani imprenditori agricoli. Conduce il direttore del Corriere dell’Umbria, Anna Mossuto”.