Monterchi: completato il primo stralcio dei lavori ai giardini storici di Palazzo Massi

MONTERCHI – Una semplice cerimonia a completamento del primo stralcio dei lavori finalizzati all’apertura al pubblico dei giardini storici di palazzo Massi, collegamento naturale tra il Museo della Madonna del Parto e il Museo delle Bilance. Sono stati messi a dimora ulivi, noccioli e fioriere nei terrazzamenti a destra e sinistra dello scalone cinquecentesco, oltre ad essere stati effettuati restauri murari.
Hanno preso parte alla cerimonia: il sindaco di Monterchi Alfredo Romanelli, l’assessore ai lavori pubblici Enzo Giuntini, la direttrice dei Musei Lina Guadagni, il presidente della Pro Loco Giuseppe Martellini, il signor Pasquale Morini, l’ex sindaco Franco Landini e numerosi cittadini che hanno prestato lavoro volontario.
«Unanime è la soddisfazione per il lavoro svolto e l’incitamento al pieno recupero di uno spazio unico per bellezza e funzionalità – ha dichiarato Lina Guadagni – potenziale location per diversi eventi con la vista di un paesaggio naturale perfettamente integro fino alla barriera appenninica».