Le congratulazioni del sindaco Bacchetta per il lavoro del maggiore Giuseppe Manichino

CITTÀ DI CASTELLO – Dopo quattro anni in Altotevere come comandante della Compagnia Carabinieri di Città di Castello, il maggiore Giuseppe Manichino lascia la compagnia tifernate per assumere un nuovo incarico al nucleo investigativo del comando provinciale di Rimini.

Questa mattina, giovedì 19 settembre, il maggiore Manichino, accompagnato dal comandante della stazione, il luogotenente Fabrizio Capalti è stato ricevuto presso la residenza municipale dal sindaco Luciano Bacchetta che ha ringraziato il maggiore per l’opera svolta in questi anni di servizio alla guida della Compagnia e ha colto l’occasione per rinnovare i profondi sentimenti di gratitudine per la preziosa opera quotidiana profusa da tutte le donne e gli uomini dell’Arma e delle forze dell’ordine soprattutto per lo straordinario impegno per il controllo del territorio e la salvaguardia della sicurezza di cittadini e residenti altotiberini.