fbpx
Sansepolcro Vista Aerea

M5S Sansepolcro: “Bentornato distretto sanitario!”

SANSEPOLCRO – Dopo 5 anni, il Distretto sociosanitario della Valtiberina torna autonomo. Con deliberazione unanime della Conferenza regionale dei sindaci, infatti, il “maxidistretto” Arezzo-Valtiberina-Casentino è stato nuovamente diviso in tre entità autonome. Serviranno ancora alcuni passaggi formali a livello di Giunta e Consiglio regionale poi finalmente il tutto sarà operativo.

“Siamo davvero felici di questa soluzione, da noi sempre sostenuta. – hanno detto in una nota i pentastellati biturgensi – Si tratta di un risultato davvero importante per la nostra comunità, che finalmente potrà tornare a quella autonomia indispensabile per garantire servizi migliori ed efficienti alla popolazione.”

La pandemia ha mostrato con estrema brutalità quanto sia importante avere una rete territoriale di assistenza capillare e ben organizzata, in cui il cittadino/paziente possa avere i servizi essenziali più possibile a portata di mano e possa avere con estrema celerità le informazioni indispensabili.

“Ringraziamo il sindaco Mauro Cornioli e tutti i sindaci della vallata – termina la nota – che si sono spesi in questi anni per recuperare questo essenziale presidio che era stato inspiegabilmente soppresso nel 2016 dalle autorità regionali.”