fbpx

Lutto al rione Prato per la scomparsa di Giampaolo Veschi: il cordoglio di Secondi e Bacchetta

CITTÀ DI CASTELLO – La comunità del rione Prato piange la morte di Giampaolo Veschi. Il decesso improvviso è avvenuto nel primo pomeriggio del giorno dell’Epifania nella sua abitazione, aveva 65 anni e da molti anni era consigliere della Società Rionale Prato.

Oggi pomeriggio alle 14.30 avranno luogo i funerali nella basilica cattedrale: lascia nel dolore la moglie e due figli. Il rinnovato consiglio direttivo della società rionale Prato così lo ricorda: “persona umile buonissima e sempre disponibile. Sempre pronto mai una volta che diceva no”. Veschi ha militato anche nella squadra di calcio del Prato in terza categoria. Ha gestito la taverna del Cassero ed in ultimo anche il Forno nel periodo delle Giornate dell’Artigianato Storico, e inoltre ricopriva il ruolo di segretario. Lascia un grande vuoto nella società rionale e in tutto il rione. “Ciao rimarrai nei nostri cuori”, così lo ricorda ancora il Consiglio direttivo della società rionale Prato e lo ringrazia per la sua disponibilità e l’attaccamento al rione. Cordoglio e vicinanza alla famiglia e alla società rionale anche da parte del sindaco, Luca Secondi, della giunta e del Presidente del Consiglio Comunale, Luciano Bacchetta. “Una figura, un tifernate dalle grandi doti umane e disponibilità verso gli altri, che amava la sua città, il suo rione e le secolari tradizioni. Non lo dimenticheremo”, ha dichiarato il sindaco Secondi.