fbpx

L’olimpionico Davide Ruiu operato con successo all’ospedale di Città di Castello

CITTÀ DI CASTELLO – Martedì 31 agosto è stato sottoposto ad intervento chirurgico ortopedico presso l’ospedale di Città di Castello il sollevatore azzurro Davide Ruiu, 20 anni, tesserato con il Centro Sportivo dell’Esercito, tra i protagonisti delle recenti Olimpiadi di Tokyo. L’operazione è stata eseguita dall’unità operativa di Ortopedia e Traumatologia del presidio ospedaliero Alto Tevere, diretta da Leonardo Dinoi, supportata da tutto lo staff di sala operatoria.

Davide, che è già stato dimesso in buone condizioni di salute, ha ringraziato affettuosamente tutta l’equipe medica e tutto il personale del Day Surgery per la premura e la professionalità dimostrata durante la degenza.

L’atleta sassarese ha partecipato ai Giochi Olimpici di Tokyo nella categoria 61 kg dove, con un totale di 286 kg sollevati nei due esercizi di strappo (127 kg) e slancio (159 kg), si è classificato al sesto posto nella classifica assoluta e al primo tra gli atleti europei.