fbpx

Lo Studio Legale Pacciarini di Città di Castello premiato alle Fonti Awards

CITTÀ DI CASTELLO – C’è anche un’eccellenza tifernate tra i premiati dell’undicesima edizione de Le Fonti Awards, evento promosso dalla media company Le Fonti, leader nel panorama dell’informazione finanziaria, economica e giuridica, che ogni anno consegna prestigiosi riconoscimenti alle realtà che hanno saputo distinguersi nel proprio ambito di competenza.

La cerimonia di premiazione, che si è svolta giovedì 1° luglio presso il Museo Diocesano di Milano, condotta da Manuela Donghi e Giacomo Iacomino, rispettivamente Head of Channel e Anchor di Le Fonti TV, ha visto tra i premiati anche lo Studio Legale Pacciarini fondato a Città di Castello nel lontano 1947 dall’avv. Aldo Pacciarini. Oggi l’attività dello studio viene portata avanti dagli avvocati Silvia Pacciarini, Anna M. Pacciarini e Lorenzo Gustinelli e a loro è stato consegnato il prestigioso riconoscimento di “Boutique di Eccellenza dell’Anno Diritto del Lavoro Consulenza”.
“L’affidabilità, la responsabilità e l’estrema specializzazione ne fanno uno tra i primari Studi italiani nella consulenza del Diritto del lavoro, – recita la motivazione – settore in cui lo Studio Legale ha dimostrato di essere in grado di gestire le controversie giuslavoristiche in favore di imprese e privati con innovatività e risultati d’eccellenza”.

E’ stato quindi proprio lo studio legale tifernate a ricevere il prestigioso riconoscimento, insieme a quelle realtà che, nonostante la pandemia e la conseguente crisi economica, hanno saputo affrontare questi ultimi mesi con grande professionalità, mantenendo alti livelli di eccellenza nei rispettivi ambiti di competenza e investendo in settori particolarmente strategici e innovativi.