Lo spettacolo di “Anghiari si accende” e gli eventi del prossimo fine settimana

ANGHIARI – Anghiari ha vissuto un fine settimana intenso ed emozionante, con le numerose iniziative promosse in occasione delle Festività Natalizie.

Il paese tiberino è stato infatti caratterizzato da due mercatini (Enogastronomico e di Oggettistica), dal Trenino per Bambini, dal Pifferaio Magico, dagli addobbi natalizi, dal video mapping dedicato a Leonardo Da Vinci (sulle mura antiche, sul campanile, in Piazza Mameli ed in Piazza Baldaccio), dalla visita guidata “Neque Lux Sine Umbra” e soprattutto dalle circa 1200 candele che hanno illuminato il centro storico trasformandolo in un vero e proprio “Paese Presepe”, nell’iniziativa conosciuta come “Anghiari si accende”.

In tanti hanno ammirato uno spettacolo unico ed incantevole con le luci artificiali che in vari momenti si sono spente per lasciare spazio a quelle naturali regalando una magica atmosfera. Soddisfatto il Sindaco Alessandro Polcri. “Tanta gente ha passeggiato per le vie di Anghiari nelle due giornate apprezzandone la bellezza, in un contesto reso ancora più affascinante dalle immagini dedicate a Leonardo e alla Battaglia e dalle luminarie situate nel centro storico. Una suggestione di luci e di colori resa ancora più evidente nel momento in cui Anghiari è stato illuminato soltanto da candele e luci natalizie regalando immagini spettacolari che sono state trasformate attraverso le numerose foto scattate in autentiche cartoline, anche grazie al contest promosso da Igers Arezzo per gli utenti di Instagram. Gli eventi organizzati in occasione delle Festività Natalizie non sono certo finiti e nel prossimo fine settimana ci regaleranno altre emozioni”.

Il calendario degli eventi propone infatti altre iniziative in programma nei prossimi giorni. Venerdì 20 dicembre alle 21all’interno della Chiesa della Propositura il “Concerto di Natale”, a cura della Schola Cantorum Don Vittorio Bartolomei e la partecipazione del Quartetto di Ottoni della Filarmonica P. Mascagni di Anghiari, sabato 21 dicembre dalle 15 il mercatino di oggettistica in Via di Ronda e dalle 18 alle 22 il nuovo appuntamento con il video mapping su Leonardo Da Vinci per arrivare poi ai tanti eventi di domenica 22 dicembre. Le novità saranno rappresentate dal “Live Painting” a cura di M. ARTE 360° in Piazza Mameli (un evento in cui musica e colori si uniranno in una performance live in strada) e dal concerto “Papillon Vintage Band canta Ridolini” al Teatro di Anghiari alle 17:30.

Oltre al mercatino, al video mapping (stesso orario con inizio alle 18  econclusione alle 22), al Trenino per Bambini ed alla possibilità di visitare la mostra al Museo della Battaglia e di Anghiari dal titolo “Arte di Governo e la Battaglia di Anghiari” con le opere di Gallerie degli Uffizi e Museo Horne.
Spostandosi nella frazione di Ponte alla Piera, nel suo centro antico, sarà inoltre possibile visitare la Mostra formata da dodici Presepi (tre dei quali a grandezza naturale) che rendono ancora più affascinante lo scenario di questa splendida località. L’iniziativa è curata e organizzata dal Circolo Antico Ponte guidato dal presidente Marco Gigli. Il culmine della manifestazione nella frazione di Ponte alla Piera sarà domenica 22 dicembre con il “Babbo Natale al Ponte alla Piera” che distribuirà dolcetti e palloni a tutti i bambini presenti. Sarà inoltre possibile nel ristoro gustare la caratteristica ciaccia fritta ed altri prodotti tipici del territorio.
Tanti gli eventi in programma in un altro fine settimana che si annuncia quindi da non perdere con Anghiari di Natale. Le varie iniziative sono organizzate dal Comune di Anghiari in collaborazione con l’Associazione Pro-Anghiari, il Centro Commerciale Naturale Le Vie di Anghiari e il Museo della Battaglia e di Anghiari, grazie al sostegno degli sponsor  e di Confesercenti.