A Lippiano arriva il defibrillatore

MONTE SANTA MARIA TIBERINA – Nei giorni scorsi si è svolto il corso di formazione promosso dalla Pro-Loco di Lippiano insieme con formatori professionali del 118 per l’utilizzo del defibrillatore acquistato dall’associazione e donato alla cittadinanza della frazione di Lippiano nel comune di Monte Santa Maria Tiberina. Il presidente Nicola Bartolomei ricorda l’ importanza  della conoscenza delle tecniche di  primo soccorso in territori marginali e distanti dalle principali strutture sanitarie del comprensorio. “L’acquisto del defibrillatore e’ stata prima di tutto un’opportunità di conoscenza per la nostra realtà e l’obiettivo principale di questa iniziativa promossa dalla nostra associazione  è stato quello di sensibilizzare il territorio e offrire una formazione  sulle tecniche di primo soccorso tra cui  l’ utilizzo del defibrillatore, che in casi di emergenza possono salvare delle vite umane – ha spiegato – Solo se si pensa che l’arresto cardiaco può colpire chiunque, senza preavviso, e che in questi casi  l’intervento tempestivo in attesa dell’arrivo dei soccorsi può essere vitale, si capisce la necessità culturale di promuovere iniziative come questa”. Il sindaco Letizia Michelini facendosi portavoce dell’amministrazione ha ringraziato anche a  nome di tutti i cittadini la Pro Loco per l’impegno civile dimostrato  ed il concreto gesto di solidarietà.