Le condoglianze del sindaco di Citerna Enea Paladino alla famiglia del tecnico morto per un malore in un prosciuttificio di Pistrino

CITERNA – Il dramma consumatosi con la morte a causa di un malore del tecnico trevigiano, Renato Sommariva, avvenuta in uno stabilimento di prosciutti nell’Alta Valle del Tevere, ha suscitato sgomento testimoniato dal sindaco di Citerna Enea Paladino a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera comunità.

“Esprimo il più sentito cordoglio per la tragedia avvenuta a Pistrino, una fatalità che ha scosso tutta la nostra comunità. – scrive Paladino – Siamo vicini alla famiglia dello sfortunato lavoratore, prematuramente scomparso, alla quale rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze.”