fbpx

Le attività di Alternanza Scuola Lavoro del Campus Da Vinci inserite nel catalogo nazionale “LA SCUOLA, CHE IMPRESA”

UMBERTIDE – L’ Istituto umbertidese riceve un nuovo ed importante riconoscimento a livello nazionale: l’ eccellenza dei suoi percorsi di Alternanza Scuola Lavoro, oggi chiamati PTCO, sono stati selezionati ed inseriti tra le migliori 76 buone pratiche del catalogo nazionale “ La Scuola, che Impresa”, curato e pubblicato da Anpal Servizi dal novembre 2018, sulla base di esperienze condotte in più di mille Istituti Secondari Superiori in tutta Italia.

Il “Progetto triennale di orientamento laboratoriale a supporto e valorizzazione delle esperienze di P.C.T.O.”, inserito a catalogo, è stato realizzato all’interno del Campus Da Vinci con il coordinamento delle docenti Silvana Fioravanti, ora dirigente dell’I.C. Perugia 15, Marta Ciancabilla e Stefania Brunacci in collaborazione con la tutor Anpal- Agenzia Nazionale per le Politiche Attive sul Lavoro -Silvia Santarelli.

L’obiettivo del Progetto è stato quello di progettare e sperimentare un modello innovativo di didattica per le attività di PCTO nel triennio, attraverso l’attivazione di un percorso laboratoriale sia in presenza che a distanza che ha accompagnato le attività di stage svolte presso alcune aziende meccaniche del territorio ed ha permesso agli studenti di compiere un’articolata valorizzazione dell’esperienza, specie in funzione orientativa. Sono stati coinvolti 32 studenti dell’indirizzo Tecnico Meccanica, Meccatronica ed Energia, che per i primi due anni del triennio hanno svolto uno stage di 2 settimane presso aziende meccaniche della zona per un totale di 80 ore per annualità e con 5 laboratori didattici svolti in classe sia in fase preparatoria agli stage sia in fase di rielaborazione dell’esperienza al termine dello stage. Nel terzo anno, in classe V, è stato svolto un percorso di orientamento laboratoriale di accompagnamento alle scelte di lavoro o studio futuro basata sulla rielaborazione e condivisione critica dei PTCO svolti. Questo, nell’assoluta convinzione che, solo stimolando una riflessione strutturata sull’esperienza vissuta, sia possibile per gli studenti generare saperi nuovi e, soprattutto, assegnare valore al proprio percorso di crescita e formativo.
Il progetto ha visto la realizzazione di diversi momenti laboratoriali individuali o di gruppo per le classi, supportati dall’utilizzo di dispositivi multimediali in dotazione all’Istituto. Lo sviluppo e il potenziamento delle competenze digitali è stato parte integrante delle attività svolte ed ha trovato un’immediata applicazione durante la sospensione della didattica in presenza proprio per il contenuto innovativo e per la natura laboratoriale e interattiva del Progetto.

“Le esperienze di Alternanza Scuola Lavoro, oggi PTCO, sono ottime opportunità di crescita per studentesse e studenti di tutti gli indirizzi di studio, dai Professionali, ai Tecnici che vantano un Know-how importante, ai Licei dove tali percorsi sono approdati più recentemente. Avere l’ opportunità di integrare le competenze teoriche con quelle pratiche in contesti di lavoro reali è un grande arricchimento per i ragazzi. Ovviamente occorre una particolare cura nella progettazione dei percorsi da parte della scuola in modo che sia garantita, in sinergia con i partner esterni, la sicurezza, la qualità e la spendibilità dei percorsi stessi. Ringrazio e mi complimenti con gli studenti, le tre docenti coordinatrici e con tutti i docenti delle classi coinvolti, in particolare con i docenti delle discipline tecnico – ingegneristiche che costantemente curano i contatti con le aziende del territorio per i PTCO, anche in questo difficile momento di pandemia”, afferma la Dirigente Scolastica Franca Burzigotti elencando anche una serie di precedenti esperienze di Alternanza Scuola Lavoro realizzate dal Campus Da Vinci che per la loro eccellenza sono state già premiate a livello locale e nazionale, non per ultima l’esperienza di Impresa Simulata realizzata da classi dell’indirizzo Professionale, Tecnico e del Liceo delle Scienze Applicate in partenariato con le Ceramiche Rometti di Umbertide.