«La tragedia dei migranti»: nuovo libro per la casa editrice «l’altrapagina» presentato lunedì

CITTA’ DI CASTELLO – «La tragedia dei migranti è un problema epocale che riguarda tutto il sud del mondo. Le persone fuggono dalle guerre, dalla carestia, dalle devastazioni ambientali e cercano condizioni di vita possibili.L’Africa è un continente devastato dal colonialismo, dalle rapine delle sue risorse, perpetrate dai paesi occidentali. Purtroppo l’Europa ha voltato lo sguardo da un’altra parte». Un breve estratto dell’introduzione al libro «La tragedia dei migranti», delle edizioni «l’altrapagina», che verrà presentato lunedì 14 alle 21 nella Sala Santo Stefano del Palazzo Vescovile di Città di Castello. La risultanza del convegno che si svolge annualmente e che quest’anno ha avuto come tema le migrazioni e come interlocutori Raniero La Valle, giornalista e politico di grande esperienza, Giusi Nicolini, ex sindaco di Lampedusa, con il suo bagaglio di esperienze dirette di gestione delle emergenze, e Fabrice Olivier Dubosc, psicoanalista e terapeuta interculturale. Analisi approfondite e circostanziate di un fenomeno a cui la politica si sta approcciando in modo sempre più impulsivo e inadeguato. Un’occasione rara per un sano confronto.
Interverranno alla presentazione del libro don Achille Rossi, i professori Venanzio Nocchi e Franco Ciliberti.