La rete di imprese del mobile Ambiente Umbria presenta la prima collezione

CITTA’ DI CASTELLO – Insieme per superare la crisi, unendo l’antico fascino della lavorazione del legno con il moderno design. E’ questo l’obiettivo della prima collezione realizzata dalla rete Ambiente Umbria, che riunisce le imprese dell’Altotevere operanti nel settore del design e del mobile. La Collezione Fz del brand Città Castello realizzata dalla stessa rete di imprese e progettata dall’architetto Francesco Rosi sarà presente al «Fuori Salone» di Milano dal 14 al 19 aprile.

Della collezione fanno parte pezzi di arredamento e carte da parati ideate e realizzate grazie alle capacità creative, artigianali e innovative delle territorio dell’Alta valle del Tevere. Ambiente Umbria è stata fondata nel 2013 da Umbria Export, l’agenzia per l’internazionalizzazione del sistema produttivo locale, che la gestisce operativamente, con l’intento di unire le professionalità legate al mondo del design e della produzione del mobile.

La Rete è nata nell’ambito del progetto di sviluppo locale Alta Umbria, grazie al supporto di Casse di Risparmio dell’Umbria, Camera di Commercio di Perugia e Sviluppumbria, tramite il progetto i-Start. Gode del patrocinio di Confindustria Umbria, Confartigianato Perugia e Confcommercio Perugia. La rete collabora inoltre con l’Accademia di belle arti «Pietro Vannucci» di Perugia. La presentazione avverrà venerdì 10 aprile, alle 10 nella sede delle Casse di Risparmio dell’Umbria in piazza Matteotti 1, a cui prenderanno parte i rappresentanti degli enti promotori e delle nove imprese che costituiscono la rete Ambiente Umbria.