fbpx
Montone

Iscrizioni aperte fino al 28 gennaio nelle tre scuole di Montone. Tra le novità per il prossimo anno l’arrivo della ludoteca comunale

MONTONE – Realtà vivaci e all’avanguardia dal punto di vista dell’offerta formativa, con aule accoglienti, sicure e ben attrezzate, oltre a spazi esterni riservati, mensa interna, laboratori didattici e possibilità di usufruire del servizio di trasporto. Così si presentano le scuole del territorio di Montone, infanzia, primaria e secondaria di primo grado, alle quali sarà possibile iscriversi fino al 28 gennaio.

Per l’anno scolastico 2022/2023 il plesso scolastico, situato a pochi passi dalle mura che circondano il centro storico, si arricchisce di un nuovo e importante servizio realizzato dal Comune per agevolare le famiglie e offrire nuove esperienze ai giovani studenti. Da settembre, infatti, sarà attiva la Ludoteca comunale di Santa Maria di Sette, uno spazio educativo, culturale e sociale riservato ai bambini della scuola primaria del capoluogo, con possibilità di estenderlo anche ad altre fasce di età, curato da personale specializzato dalle 7.30 alle 18.30.

 “La Ludoteca comunale – spiegano l’assessore alla scuola, Roberta Rosini, e la nuova dirigente scolastica, Paola Avorio – è uno spazio formativo in più che sicuramente dà valore alle nostre scuole. Nella zona di Santa Maria di Sette sono presenti diverse industrie e questo servizio sarà sicuramente utile ai genitori che lavorano nella zona e non solo. I bambini saranno accolti da educatori in un luogo ideale, costruito su misura per le loro esigenze. Il Comune metterà a disposizione anche un pulmino per raggiungere la sede scolastica e permettere al termine delle lezioni di tornare alla ludoteca”.

Le scuole dell’Istituto comprensivo di Montone hanno tutte la mensa interna, sono attente alle esigenze dei piccoli allievi e offrono un ambiente a misura di bambino, dove farlo crescere, apprendere e instaurare nuovi rapporti. Gli alunni possono usufruire inoltre della palestra e di un ampio spazio verde protetto per divertirsi all’aria aperta, entrare in contatto con la natura e scoprire le meraviglie del territorio.

“Le scuole di Montone – continua la preside Avorio – rappresentano un polo attrattivo che ha bellissime caratteristiche. Un punto di forza è sicuramente quello di avere classi poco numerose, una condizione che consente di realizzare una didattica quasi individualizzata, dove si presta a tutti la dovuta attenzione, con giusti tempi per l’ascolto e la riflessione. Alla scuola dell’infanzia e alla primaria stiamo lavorando su una rimodulazione degli ambienti di apprendimento, sulla linea del centro Loris Malaguzzi di Reggio Emilia, basato su una filosofia educativa fondata sull’immagine di un bambino con forti potenzialità di sviluppo, che apprende attraverso i cento linguaggi appartenenti a tutti gli esseri umani e che cresce nella relazione con gli altri. Uno spazio in cui crediamo particolarmente è quello della Biblioroom, un’aula che favorisce più forme di apprendimento mentre gli studenti si muovono in autonomia all’interno di una lezione ben strutturata.

Altro vantaggio delle piccole realtà come la nostra è sicuramente la possibilità di passare del tempo insieme in contesti extrascolastici. Con un breve percorso da scuola si raggiunge facilmente il centro storico del borgo, un luogo affascinante e protetto, perché ci sono solo persone a piedi, che permette di fare progetti meravigliosi con il Museo, il teatro o in qualsiasi ricorrenza vissuta nel territorio”.

La scuola dell’infanzia è aperta dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 fino alle 16, per un totale di 40 ore settimanali. È composta da due aule più un salone e comprende un laboratorio manipolativo, la biblioteca, il refettorio e un ampio cortile attrezzato con giochi. Completano il quadro i numerosi progetti, tra cui “Libri a crepapelle”, per avvicinare i piccoli allievi al mondo della lettura, il “Fantateatro”, per stimolare la fantasia, e “One for me, one for you” in lingua inglese.

La scuola primaria si contraddistingue per la cura degli arredi e dei luoghi di attività. Prevede un tempo modulare di 30 ore settimanali dal lunedì al venerdì, con due rientri pomeridiani. Negli spazi interni sono presenti cinque aule con arredi modulari per facilitare l’apprendimento, una biblioteca innovativa con spazi polifunzionali, il refettorio, un’aula computer e una video. Un pomeriggio a settimana è previsto un laboratorio linguistico, facoltativo, per il potenziamento della lingua inglese. Il percorso formativo si completa con numerosi progetti attivati ogni anno dalla scuola legati alla lettura, all’amicizia, al cinema, all’uso di strumenti tecnologici e altro ancora.

La media prevede tre classi con un tempo scuola di 36 ore settimanali e due rientri pomeridiani, fino alle ore 16. A disposizione delle studentesse e degli studenti negli spazi interni ci sono: aula computer, biblioteca, aula video, aula magna, laboratorio tecnico artistico e sala mensa. Numerosi i progetti attivati durante l’anno scolastico: teatro, educazione ambientale, didattica all’aperto, giornalismo e attività legate al territorio come “Ciceroni per un giorno”.

Le iscrizioni per le alunne e gli alunni delle future classi prime della scuola primaria e della secondaria di I grado saranno online e resteranno aperte fino alle 20 del prossimo 28 gennaio. Per procedere sarà necessario avere un’identità digitale: si potrà accedere al sistema “iscrizioni online” disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione, utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature). Resta invece in modalità cartacea la presentazione della domanda per essere ammessi all’infanzia. La segreteria del plesso di Montone sarà comunque a disposizione di coloro che ne abbiano necessità tutte le mattine su appuntamento e il mercoledì pomeriggio.