Inaugurato “Gala – Porta dell’Umbria”: fra curiosi e file in auto. Ecco chi è il primo che ha fatto la spesa al nuovo centro commerciale

CITTA’ DI CASTELLO – Ha acquistato un cartone di latte e un piccolo regalo: tutto per i nipoti.

Sono queste le compere del primo cliente del nuovo centro commerciale «Gala – Porta dell’Umbria»; che ha aperto questa mattina, giovedì 14 marzo, alle 10.
Prima l’immancabile taglio del nastro, con Landini e Camiletti in prima fila, insieme al sindaco Luciano Bacchetta, al vice sindaco Michele Bettarelli, l’assessore regionale Fernanda Cecchini, l’assessore Riccardo Carletti, al consigliere regionale Marco Vinicio Guasticchi e alle autorità militari e religiose, con il vescovo diocesano, monsignor Domenico Cancian che ha impartito la benedizione insieme a don Giancarlo Lepri, parroco di Riosecco.
Nella struttura tifernate c’è anche un ‘risto-cafè’ Animo, Trony e Globo.
Immancabile il traffico in tilt alla rotonda «Rita Levi Montalcini» che mette in relazione viale Europa con viale Morandi: lunghe file e disagi per gli automobilisti

 

Le immagini