Il difensore civico della Regione dell’Umbria, Marcello Pecorari, ha incontrato i rappresentanti del Tribunale del malato

PERUGIA – Il Difensore civico della Regione Umbria, Marcello Pecorari, ha incontrato nella sede di Palazzo Cesaroni, a Perugia, i referenti del Tribunale del malato di Perugia Danilo Bellavita (segretario generale Umbria) e di Terni, Daniele Giocondi.

Al centro dell’incontro le problematiche relative alla salute dei cittadini nel loro rapporto con le Asl. Il Difensore civico ha illustrato la situazione riguardante il Protocollo per la riduzione delle liste d’attesa che si sta predisponendo con la Giunta regionale dell’Umbria.

Pecorari ha spiegato che tra le parti è stato concordato di collaborare in sinergia nell’interesse degli utenti auspicando sia data attuazione alla legge ‘Gelli-Bianco’, la numero 24 del 8 marzo 2017, che detta disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, e che prevede la facoltà per l’Assemblea legislativa di conferire al Difensore civico anche il ruolo specifico di Garante dei diritti
del malato, come già avvenuto in altre Regioni.