Lift: una settimana da incorniciare

I Lift vincono la quindicesima edizione del Roccalling Festival di Roccagorga

CITTÁ DI CASTELLO – La band umbro-toscana Lift, composta da Giulia Giovagnoli, Baz e Sara Ciabucchi, accompagnata dal batterista anghiarese Francesco Cecconi, si è aggiudicata la quindicesima edizione del Roccalling Festival di Roccagorga, svoltosi nell’omonimo comune in provincia di Latina.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Roccagorga, dalla Regione Lazio, dal MEI (Meeting degli Indipendenti – #Rete dei Festival), dalla pro-loco di Roccagorga e organizzata dall’Associazione Culturale Roccalling, si è svolta giovedì e venerdì scorsi (ma proseguirà fino a domenica sera con convivio e musica dal vivo) ed ha visto la partecipazione di sei band selezionate fra le numerosissime richieste pervenute alla giuria preliminare del festival.

I Lift hanno prima superato la semifinale di giovedì 18, collocandosi fra le quattro band finaliste, per poi vincere il concorso (presentando, fra gli altri pezzi, due nuovi inediti) con la proclamazione ufficiale avvenuta al termine del concerto del cantautore fiorentino Giulio Wilson, davanti ai finalisti Mai col Germani, Timon e Ilaria Cretaro (tutti provenienti dal Lazio) e alla presenza del vicesindaco del piccolo centro laziale, Mario Romanzi. La band, reduce dalla memorabile esibizione alla quindicesima edizione del Mengo Music Fest di Arezzo dello scorso weekend, dove ha aperto la serata a musicisti del calibro di Clavdio, Motta e la misteriosa rapper italiana M¥SS KETA, ha così concluso una settimana che i suoi stessi componenti hanno definito “davvero esaltante e un forte stimolo per gli impegni futuri” che prevedono, in agosto, un’esibizione in apertura al concerto di Nada, in provincia di Frosinone, e il DistrArte Festival di Ascoli Piceno. L’estate live dei Lift si concluderà in settembre con la partecipazione al Beat Festival di Empoli.