fbpx

Già 120 prenotazioni per l’edizione di domenica di Retrò nella nuova location di piazza Garibaldi

CITTÀ DI CASTELLO – “Si annuncia un altro bell’appuntamento con Retrò, perché dopo il successo dell’edizione sperimentale di giugno con 90 partecipanti che ha segnato la ripartenza della rassegna dopo lo stop dovuto al Covid-19, per domenica 18 luglio sono già 120 le prenotazioni di espositori da tutto il centro Italia”. Lo dichiara l’assessore al Commercio e al Turismo Riccardo Carletti nel presentare la seconda edizione estiva della manifestazione dedicata all’antiquariato, all’oggettistica antica, alla rigatteria, agli hobby e al collezionismo promossa dal Comune.

Per consentire lo svolgimento in sicurezza dell’evento, il comando della Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza che prevede il divieto di transito e sosta veicolari (ad eccezione dei mezzi di soccorso e dei mezzi di polizia) dalle ore 6.00 alle ore 20.00 di domenica 18 luglio in piazza Garibaldi; via Gramsci nel tratto compreso tra l’intersezione con via S. Antonio e piazza Garibaldi; in viale Vittorio Veneto nel tratto che va dalla rotatoria che disciplina il traffico veicolare con viale Diaz, via de Cesare e via Lapi fino all’intersezione con via Labriola. Per la chiusura di viale Veneto sarà istituita una viabilità alternativa secondo le seguenti modalità: chi proviene da viale Diaz o da via de Cesare con direzione sud procederà con senso di marcia via Lapi-viale Veneto, mentre chi proviene da viale Veneto con direzione nord potrà procedere con senso di marcia via Labriola-via Lapi.

I residenti e gli autorizzati che intendano accedere al rione San Giacomo o alla ZTL attraverso le vie interdette al traffico potranno raggiungere i luoghi di residenza e i parcheggi limitrofi con il seguente itinerario alternativo: viale Veneto-via Gramsci-via S.Antonio-via Mazzini-piazza Garibaldi-via degli Albizzini-via S. Bartolomeo.