Elezioni Europee: a Città di Castello 54 seggi e 31224 elettori. Tutte le informazioni

CITTÀ DI CASTELLO – Sono arrivate ieri ed oggi, poco prima dell’insediamento, saranno consegnate ai presidenti dei 54 seggi di Città di Castello le schede elettorali sulle quali 31224 tifernati, tanti sono i potenziali elettori, voteranno per il rinnovo del Parlamento europeo.

La complessa macchina organizzativa, che sta dietro ogni consultazione, conta oltre 400 persone al lavoro, tra presidenti di seggio 56, segretari, 54, 220 scrutatori, oltre 40 degli uffici comunali, a cui si aggiunge il personale delle squadre operative e della Polizia municipale. Di questi sette saranno stanziali ai telefoni, 6 all’inserimento dei dati, a partire dall’affluenza.

Nel pomeriggio è programmato l’insediamento dei seggi, che si apriranno ufficialmente alle 7 di domani, domenica 26 maggio, per chiudersi alle 23. Nel giorno delle votazioni è stato istituto il servizio di trasporto pubblico ai seggi con un mezzo appositamente adibito per disabili e anziani. Per informazioni e prenotazioni il telefono è 3397383277. Sarà attivo dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18.30.

Per gli elettori che non avessero già l’apposito timbro sulla tessera elettorale, il Servizio Asl ha predisposto un servizio di certificazione per l’esercizio del voto con accompagnatore. Il medico sarà a disposizione nella giornata domenica 26 maggio dalle ore 8.30 alle ore 12.30 presso il centro salute di Città di Castello, telefono 3421738652, referente la dottoressa Donatella Spapperi. Ultime ore per controllare se la tessera elettorale è a posto: nel caso fosse smarrita o completa, l’ufficio di via XI Settembre e la Delegazione di Trestina rimarranno aperti per tutta la durata delle operazioni di voto. Per votare è necessario esibirla insieme ad un documento di identità. Per saperne di più, è stato predisposto un video di informazioni utili sulla pagina FB del comune di Città di Castello.