Edizione record per Retrò: oltre 120 espositori

CITTÀ DI CASTELLO – Edizione di febbraio da incorniciare per Retrò, che ieri ha registrato la partecipazione di 125 espositori provenienti da tutto il centro Italia. “Piazza Matteotti, largo Gildoni, piazza Fanti e corso Cavour sono stati occupati fino all’ultimo metro disponibile da collezionisti e operatori del settore, che hanno trasformato il salotto buono della città in una grande fiera dell’antiquariato, dell’oggettistica antica, della rigatteria e dell’hobbistica, richiamando tantissimi tifernati e turisti”, commenta l’assessore al Commercio e al Turismo Riccardo Carletti nel sottolineare come “quest’ultimo appuntamento abbia offerto una chiara percezione delle grandi potenzialità della manifestazione che l’amministrazione comunale promuove da oltre vent’anni”.

“Retrò – osserva Carletti – è ormai divenuta a tutti gli effetti punto di riferimento nel centro Italia, con appassionati e operatori che scelgono Città di Castello, preferendola anche ad altri eventi concomitanti nei territori di provenienza per la qualità degli espositori e degli articoli in mostra, ma anche per l’efficacia dell’organizzazione, che garantisce condizioni ottimali per l’allestimento del mercato”.