Eaut risponde ai 5 Stelle: “Progetto presentato il primo agosto”

AREZZO – Dopo la presa di posizione da parte del Movimento 5 Stelle biturgense, della deputata Chiara Gagnarli e del consigliere regionale Giacomo Giannarelli sulla Diga di Montedoglio, ecco la risposta di Eaut (ente acque umbro toscano), organismo di gestione dell’invaso.

In relazione alla notizia comparsa circa la presunta mancata presentazione alla direzione generale delle dighe presso il ministero delle infrastrutture del progetto esecutivo di ripristino della soglia sfiorante dello scarico di superficie della diga di Montedoglio sul fiume Tevere, si conferma che il progetto stesso – gia’ sottoposto all’approvazione della medesima direzione generale nella primavera 2016 – e’ stato ripresentato da Eaut il primo di agosto scorso con le integrazioni richieste dal predetto organismo statale nell’estate 2016. Si precisa infine che ai sensi del regolamento dighe (di cui al dpr 1363/1959) l’approvazione conclusiva del progetto stesso compete esclusivamente alla predetta direzione generale, approvazione solo a seguito della quale potranno essere avviati i lavori di ripristino.