E stato inaugurato il nuovo Centro Educativo Territoriale della Valtiberina

CITERNA – E’ stato inaugurato sabato 4 maggio, presso il nido d’infanzia “Gattonando” di Pistrino, il Centro Educativo Territoriale della Valtiberina, una delle azioni previste all’interno del progetto regionale “Edu Sostenibile – la comunità nella sostenibilità educativa per l’infanzia”, cofinanziato con il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e che si rivolge a genitori e bambini con età 0-6 anni.

In un’atmosfera festosa e molto partecipata, erano presenti assistenti sociali, educatori, insegnanti, rappresentanti delle associazioni locali e tante famiglie con bambini, sono intervenute per un saluto il sindaco di Citerna Giuliana Falaschi e l’assessore alle Politiche Sociali di Città di Castello Luciana Bassini.
Gianluca Mannucci per il Consorzio ABN, capofila del progetto, e Lorenzo Taddei per la Cooperativa Sociale “Fiore Verde”, partner del progetto per l’Alto Tevere, hanno presentato gli obiettivi del progetto, cioè aumentare le competenze genitoriali attraverso il Modello dei Centri Educativi Territoriali (basato sul welfare comunitario e sul protagonismo delle famiglie) e la consapevolezza delle famiglie sull’importanza di un ambiente educativo stimolante per lo sviluppo dei bambini.

“Un ringraziamento particolare va alle tante realtà del territorio altotiberino, nidi, scuole dell’infanzia, cooperative, associazioni, pro-loco, biblioteche, librerie, che compongono la neo-nata rete della comunità educante, – dicono gli organizzatori – in particolare quelle che, subito dopo la presentazione del progetto, con le loro attività hanno animato e coinvolto i tanti genitori presenti con i loro bambini: Cooperativa Atlante, Cooperativa Il Poliedro, Associazione Grow Hub, Libreria Paci, Museo Malakos, Musicista Piffanelli Elisa, Centro Ginnico Buddy & i tre tesori”.

Erano presenti all’inaugurazione le operatrici del Centro Educativo Territoriale Valtiberina, Chiara Bastianelli, coordinatrice pedagogica, e Debora Paolicchi, psicologa, che sono a disposizione delle famiglie altotiberine con figli 0-6 anni per ascoltare i bisogni educativi e trovare soluzioni, confrontarsi e dialogare, far conoscere i servizi, gli spazi e le iniziative educative, culturali e ricreative rivolte ai bambini fino a 6 anni che propongono le realtà pubbliche e private del territorio altotiberino.

E’ possibile contattare il Centro Educativo Territoriale della Valtiberina recandosi personalmente presso la sede, che il Nido “Gattonando di Pistrino, il mercoledì con orario 10-12; inviando una mail a cet.valtiberina@edusostenibile.it o telefonando ai numeri 345/6136304 – 329/6558502.