Dal 25 maggio al via i centri ricreativi per bambini a Monte Santa Maria Tiberina

MONTE SANTA MARIA TIBERINA – Dal 25 maggio a Monte Santa Maria Tiberina si darà il via ai centri ricreativi per bambini dai 3 ai 12 anni in collaborazione con la Cooperativa la Rondine di Città di Castello. I bambi potranno godere di escursioni, giochi, burattini all’aperto e quant’altro.

I centri estivi saranno ovviamente organizzati rispettando scrupolosamente tutti i protocolli di sicurezza di riferimento. Una fase che anticiperà anche l’apertura dei centri estivi di dopo metà di giugno, fanno sapere dal comune di Monte Santa Maria Tiberina.

L’obbiettivo primario è quello di iniziare a far prendere dimestichezza ai bambini con la nuova realtà, fargli interiorizzare le regole di comportamento per la loro sicurezza attraverso il gioco.

“Siamo consapevoli che in questa situazione di emergenza la fascia più colpita da un punto di vista psicologico sia proprio quella dei bambini, fisiologicamente abituati al contatto fra di loro e con gli adulti nei vari contesti della loro vita quotidiana” dichiara il Sindaco di Monte Santa Maria Tiberina, Letizia Michelini.

“Per questo motivo proprio con loro vogliamo lavorare per accompagnarli in questa fase – ha continuato il sindaco Michelini – e per fargli acquisire nuove consapevolezze che non gli impediranno di continuare a divertirsi e a relazionarsi fra di loro”