Consiglio regionale della Toscana: minuto di silenzio per Carlo Spini e Gabriella Vigiani

FIRENZE – “Il Gonfalone sarà presente ai funerali di Carlo Spini e Gabriella Vigiani. La scomparsa dei nostri concittadini, ma anche degli altri sei italiani tra cui l’assessore ai Beni culturali della Regione Sicilia, ci coinvolge emotivamente”.

 

Così il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, ha anticipato il minuto di silenzio in ricordo del medico di Sansepolcro e della moglie infermiera, i toscani rimasti vittime nel disastro aereo di domenica scorsa in Etiopia. Nel ricordare la richiesta di commemorazione formulata da parte di molti consiglieri, Giani ha parlato di Spini e Vigiani come “testimoni importanti del volontariato”. “Tutti noi a cominciare da Tommaso Fattori, loro amico di famiglia, siamo rimasti colpiti dalle parole rilasciate dai figli”, ha detto ancora il presidente prima passare la parola alla vicepresidente Lucia De Robertis, che ha rivolto pubblico ringraziamento per l’operato del medico e della moglie e per “questa Toscana ricchissima di volontariato”. “Vorrei ricordare – ha proseguito De Robertis – che i volontari non sono pagati perché valgono poco, ma perché hanno un valore inestimabile”.