Consegnati 400 pacchi di pennarelli alle scuole

MONTONE – Quattrocento pacchi di colori per l’attività didattica delle scuole di Montone.  E’ questo il regalo che Massimiliano Nebbiai e Michela Pasquetti, titolari della O.M.N. componenti, hanno pensato per gli studenti delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado del Borgo.
Alla cerimonia di consegna del materiale, insieme ai promotori dell’iniziativa, hanno preso parte anche il sindaco Mirco Rinaldi, accompagnato dagli assessori comunali Roberta Rosini e Roberto Persico, la preside dell’Istituto Gabriella Bartocci e la sua vice Silvia Reali.
Un giorno di festa per tutti gli alunni che hanno accolto con gioia ed entusiasmo il dono appositamente pensato per loro.
“Voglio ringraziare Massimiliano e Michela, titolari e amministratori di una ditta con due stabilimenti nel Comune di Montone, per lo splendido dono – ha detto Rinaldi -. Siamo contenti di questo gesto in quanto dimostra che il mondo delle imprese è presente nel territorio ed è parte integrante della comunità. I colori per i bambini costituiscono un grande mezzo espressivo e consentono la fruizione di conoscenze. Con questi pennarelli ogni studente potrà comunicare le proprie emozioni e le proprie idee per costruire qualcosa di bello nel mondo”.  
“L’iniziativa che abbiamo promosso – hanno poi detto i titolari della O.M.N. –  continuerà con la distribuzione di ben 4,5 tonnellate di pennarelli. Questi saranno donati oltre ai bambini delle scuole di Montone e Città di Castello, anche al reparto di pediatria dell’ospedale Tifernate. Questa proposta è stata una buona occasione per fortificare ancora di più il legame tra le imprese e il territorio, obbiettivo perseguito egregiamente dal sindaco e dall’attuale giunta sempre attenti allo sviluppo e al benessere del proprio Comune”.