Città di Castello, terza sfida sul Tevere con la «Regata dei rioni»

CITTA DI CASTELLO – Entra nel vivo la terza edizione della manifestazione sul Tevere. Estratti a sorte, questa mattina, le posizioni delle undici imbarcazioni che parteciperanno alla «Regata dei Rioni» sul Tevere, durante un incontro avvenuto nella sala del Consiglio comunale. A presiedere l’incontro è stato l’assessore al commercio Riccardo Carletti, insieme al presidente della società Sandro Paoloni. Curiosità della sfida di domani, con l’equipaggio delle Graticole che sarà composto dai fratelli Pasquetti, mentre la Mattonata sarà rappresentata da padre e figlio.Ecco gli abbinamenti al termine dell’estrazione.

La prima manche sarà composta da: San Giacomo (Nicola Pasquetti e Louise Montgomery) in acqua 1, Madonna del Latte (Leonardo Fiorucci e Gionatan Coradazzi) in acqua 2, Graticole (Stefano e Lorenzo Pasquetti) in acqua 3 e per finire San Pio X (Jury Dottorini e Luca Pauselli) in corsia 4.
Nella seconda manche ci sarà: Mattonata (Marcello e Lorenzo Mencaccini) in acqua 1, Gorgone (Silvio Antonucci e Valdemaro Gustinelli) in acqua 2, Riosecco (Andrea Mambrini e Camillo Zangarelli) e Associazione dei Quartieri- Pesci d’Oro (Corrado Landi e Federico Pecorelli) in corsia 4.
Infine nella terza manche si sfideranno: Salaiolo La Tina (Davide Marinelli e Luca Picchi) in corsia 1, Casella Garavelle (Paolo Rossini e Emanuele Mori) in acqua 2, infine Prato (Ferdinando Bellucci e Andrea Birettoni) in corsia 3.

Programma per domenica: dalle 9 alle 10,30 prove. Alle 11 prenderà il via la gara per i baby canoisti dove si sfideranno i rioni dell’Associazione dei Quartieri- Pesci d’Oro, San Pio X e Salaiolo la Tina.
Alle 11,45 ci sarà il via la prima manche, a seguire la seconda e poi la terza per gli adulti, che saranno impegnati su un percorso non più ad anello ma rettilineo della lunghezza di circa 500 metri, 200 a monte del Canoa Club e trecento a valle, con il salto della briglia.
Alle 15, invece, si torna tutti in acqua: prima coi i bambini, poi con gli adulti, con le finali: la finalissima intorno alle 16, dove si scontreranno gli equipaggi che si sono classificati al primo e secondo posto nelle manches della mattina.
Le premiazioni saranno intorno alle 16,30.