Città di Castello, Cesare Sassolini guiderà la delegazione tifernate al Business forum “Mosca-Italia: fare il business insieme”

CITTA’ DI CASTELLO – Una delegazione tifernate al Business forum “Mosca-Italia: fare il business insieme” che si svolgerà il 15 ottobre presso il padiglione Expo della Federazione Russa. Anche il sindaco tifernate Luciano Bacchetta e la governatrice dell’Umbria Catiuscia Marini sono stati invitati al Business Forum. A fare da trait d’union tra il territorio altotiberino e la Russia sarà il consigliere di centrodestra Cesare Sassolini, invitato dal presidente della Commissione Italia-Mosca presso la Camera di commercio Italia-Mosca, Konstantin V. Krokhin. Sassolini interverrà in qualità di relatore al Forum “al fine di impreziosire l’evento – si legge nell’invito – sia per Città di Castello, famosa per i mobili umbri, sia per la città di Mosca”. Due giorni di business, il 15 e il 16 ottobre, nel corso dei quali sarà possibile svelare le bellezze artigiane e le capacità imprenditoriali tipiche dell’Altotevere ed instaurare un rapporto sul piano economico e politico. L’invito al Business Forum è aperto a tutte le aziende umbre: l’iniziativa, infatti, si pone di creare un dialogo russo-italiano sia di carattere economico che politico “per la costruzione di una nuova collaborazione tra i due Paesi legati storicamente e culturalmente, per far crescere e sostenere l’economia per uscire dalla crisi creando soluzioni innovative per uno sviluppo nazionale ed europeo”. Un invito che Cesare Sassolini rivolge in particolar modo alle aziende ed agli imprenditori altotiberini: “E’ un’occasione unica ed importante da non lasciarsi sfuggire. Serve aprire un dialogo con un Paese come la Russia interessato alla nostra economia e alla nostra cultura per poter uscire dalla crisi, avere nuove motivazioni imprenditoriali e rafforzare così anche l’economia locale”. L’evento è stato organizzato dalla Camera di commercio e di industria di Mosca, dal Dipartimento delle relazioni economiche estere ed internazionali della città di Mosca, dal Dipartimento della scienza, Politicfa industriale ed imprenditoria della città di Mosca. E’ prevista la partecipazione del sindaco di Mosca, Sobjanin e del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, dell’ambasciatore straordinario e plenipotenziato della Federazione Russa presso la Repubblica Italiana e la Repubblica di San Marino, Sergej S. Razov e del Commissariato unico Expo 2015 Giuseppe Sala. La partecipazione all’evento è già stata confermata da decine di aziende italiane leader nella costruzione, architettura, impianti e servizi urbani, trasporto e logistica. Lo scambio di opinioni tra professionisti dei vari settori è uno degli obiettivi del Forum. Giovedì 15 settembre è la giornata più importante della due giorni del Forum e le aziende partecipanti saranno ospiti degli organizzatori per il pranzo. Venerdì 16 settembre seguiranno discussioni, tavole rotonde, convegni ed incontri utili a stabilire contatti commerciali e politici.