Citerna, rinnovato l’ufficio di Cittadinanza

CITERNA – Il rinnovo dell’Ufficio di Cittadinanza in forma associata con i Comuni di San Giustino e Monte Santa Maria Tiberina che consente, attraverso le figure dell’assistente sociale e dell’educatore, di svolgere un servizio importante per tutti e tre i comuni soprattutto in un periodo in cui le richieste di intervento sociale sono triplicate, dato evidenziato dalle relazioni del lavoro svolto. Questo è stato il primo ordine del giorno della seduta del consiglio comunale di Citerna che si è svolto ieri, 31 marzo. E’ stato poi approvato, come previsto dalla legge di Stabilità 2015, il piano operativo propedeutico alla razionalizzazione delle società partecipate, che nel comune di Citerna riguarda solo poche partecipazioni e sul quale l’Amministrazione era già intervenuta negli ultimi anni anticipando le scelte. Altro punto all’ordine del giorno è stato l’approvazione delle modifiche allo Statuto di SoGePu S.p.A., uscita dal “in house providing”. Infine, sono state approvate le modifiche al regolamento comunale per la disciplina della I.U.C., l’Imposta Unica Comunale, con la possibilità di pagare la TARI, l’ex tassa sui Rifiuti, in acconto, calcolato sulla base delle tariffe dell’anno precedente, con la prima rata in scadenza al 30 Aprile, le successive il 31 luglio e 30 settembre e conguaglio al 30 novembre.