fbpx

Cibo al cultura al centro dell’incontro dei Lions Club

UMBERTIDE – Ciò che serve alla nostra alimentazione unito al complesso delle conoscenze, delle tradizioni, delle consuetudini e peculiarità culinarie. Sono stati questi gli argomenti al centro del convegno «Cibo e cultura» organizzato dai Lions Clubs della IX Circoscrizione (Città di Castello, Umbertide, Montone Aries, Gubbio Host, Gubbio Piazza Grande)  per conoscere e  discutere problemi di indubbia attualità e di interesse diffuso. Anna Villarini – dietologa e biologa nutrizionista – ha parlato di prevenzione dei tumori e delle patologie cardiovascolari, con particolare attenzione alle raccomandazioni del Wcrf, del codice europeo contro il cancro e dell’Aha, mentre Miria Santinelli – biologa e specialista in scienze dell’alimentazione – ha illustrato le problematiche connesse all’argomento trattando tra altro del perché il  cibo sia  così irresistibile, della sicurezza alimentare, delle diete. Infine il dibattito, mediato da Massimo Zangarelli, ha visto l’intervento di Tommaso Sediari che ha illustrato i temi della fame nel mondo e dello sviluppo ambientale sostenibile.