A Cagli il jazz blues travolgente dei Mountain Men

CAGLI – Nuovo appuntamento di Jazz ‘in provincia, sabato 28 maggio a partire dalle 21,15 al Teatro Comunale. Per la rassegna itinerante nei teatri storici del territorio è in programma un concerto realizzato in collaborazione con l’Istituzione Teatro Comunale, Comune, assessorato beni e attività culturali. Nel cartellone disegnato dal Fano Jazz Network, il concerto cagliese iscrive il duo dei Mountain Men con il progetto Against The Wind. Sul palco Mr Mat (voce, chitarra, stompbox); Mr Iano (armonica e voce). Eccitanti e malinconici, profondi e divertenti, intensi e travolgenti: sono questi gli aggettivi che meglio descrivono il duo franco- australiano dei Mountain Men. Partiti da Chartreuse Mountains, vicino Grenoble, Iano e Mat hanno già venduto più di 20 mila album grazie al “passaparola” costruito nel corso degli oltre 400 concerti realizzati, ma soprattutto grazie alla straordinaria energia che sanno sprigionare nel loro contatto con il pubblico. Riuscendo a materializzare una musica carica di emozione, a ritmo di blues, folk e rock, danno vita sul palco a performance che sono molto più di un concerto: spettacoli di vita, fatti con il cuore e con la testa, dove è possibile sentire l’anima vera dei due musicisti e il carattere primordiale del blues. In sei anni, tre album studio, due live e oltre 500 concerti in Francia e nel mondo, quello dei Mountain Men si è imposto come un duo dalla forte presenza scenica. Se l’origine del loro incontro è il blues, i Mountain Men hanno saputo liberarsi delle etichette per creare una musica universale dove blues, rock, folk e pop si mescolano. La voce inebriante di Mat e i voli melodici dell’armonica di ‘Barefoot’ Iano creano una musica dove il groove e l’emozione dominano. Questi due personaggi carismatici, tra brividi e sorrisi, regalano una briosa energia e fervore comunicativo. In concerto, durante festival prestigiosi come Jazz à Vienne e Nancy Jazz Pulsations e in sale mistiche come l’Olympia di Parigi, il pubblico riserva loro sistematicamente delle standing ovation. Con il terzo album, uscito il 23 febbraio 2015, i Mountain Men continuano a reinventarsi. Against Wind esce dagli schemi rigidi, pur conservando il filo conduttore che li caratterizza: intensità, emozioni della vita, amore, rabbia, gioia, tristezza e sensazioni intime. La musica acustica si mescola a quella elettrica, la luce circonda l’oscurità; tre canzoni cantate in lingua francese aggiungono nuovo colore alla loro musica, così particolare, insieme alla magnifica cover di Georgia on My Mind. I Mountain men, dunque, si rivelano ancora un pò e ci fanno capire cosa significa… “camminare controvento”.
Jazz ‘in provincia si conclude come di tradizione sabato 11 giugno alle 21 ad Apecchio al Teatro Comunale, con il Flavio Boltro BBB Trio,