Arcieri pronti alla sfida lungo le vie di Montone: domenica attesi oltre 250 atleti in costume medievale

MONTONE – Sono oltre 250 gli arcieri che domenica prossima (30 giugno) prenderanno parte alla quarta edizione del Torneo per arco storico e tradizionale, che si svolgerà nel centro storico di Montone.

L’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale, è organizzato dal Gruppo Arcieri Malatesta, in collaborazione con la Pro Loco Montonese, e rientra tra le tappe del campionato italiano FITAST (Federazione Italiana Arco Storico e Tradizionale) che attrae arcieri da tutta Italia.
Dopo il successo delle edizioni passate, anche quest’anno atleti in costume medievale coloreranno la piazza e i vicoli del borgo durante la mattinata, confrontandosi con i venti bersagli realizzati dal gruppo arietano dislocati in vari punti.
La gara vedrà la partecipazione del Giudice di gara federale Carlo Rellini che vigilerà sulla regolarità della manifestazione.
Al termine della manifestazione è previsto un pranzo conviviale alla Taverna del Monte.

Il Gruppo Arcieri Malatesta, dopo qualche anno di inattività, si è ricostituito nel 2015 e da allora ha ampliato notevolmente i suoi iscritti puntando soprattutto sui più giovani. Sono ben quindici, infatti, gli under 15 del gruppo, con un totale di quasi quaranta iscritti, che ogni settimana si cimentano con questo sport altamente educativo e che durante la prossima Festa della Santa Spina saranno protagonisti di un torneo a loro dedicato.
“E’ per noi un grande orgoglio – spiega il Consigliere comunale e responsabile del gruppo Arcieri Roberto Persico – annoverare sempre più giovanissimi che si avvicinano a questo splendido sport e che costituiscono il futuro di questo gruppo. Le attività durante l’anno sono moltissime ed è grazie alla partecipazione di tutti che riusciamo per il terzo anno consecutivo ad organizzare una tappa del Campionato Italiano nel nostro piccolo paese confrontandosi con realtà molto più grandi di noi”.
La gara di domenica sarà anticipata sabato sera in Piazza Fortebraccio con una serata in musica proposta dallo stesso Gruppo Arcieri Malatesta.