Alloggi popolari a Città di Castello: finiscono al centro della commissione Servizi

CITTA’ DI CASTELO – Dopo le polemiche e un Consiglio comunale, adesso i criteri di assegnazione degli alloggi di edilizia pubblica finisce al centro della Commissione Servizi. La convocazione è per mercoledì, 24 giugno, a partire delle 18 in Comune. Lo aveva già detto anche il primo cittadino, Luciano Bacchetta durante l’assise consiliare. “E’ opportuno – aveva spiegato il sindaco – che venga convocata una seduta della commissione preposta per approfondire le valutazioni sull’assegnazione delle case popolari, alla presenza dell’assessore competente e anche di chi materialmente stila le graduatorie, in maniera tale da chiarire ulteriormente criteri di assegnazione che esulano completamente dalla politica”. La questione è stata portata in aula da una istanza del capogruppo del Polo Tifernate Cesare Sassolini, che aveva chiesto un confronto in commissione sulla graduatoria per l’assegnazione degli alloggi popolari appena pubblicata dal Comune.