A San Francesco la mostra ‘1938- Leggi razziali fasciste’

UMBERTIDE – Giovedì 10 gennaio, alle 10,30, al centro socio culturale San Francesco (Sala d’onore) verrà inaugurata la Mostra (durata dal 10 al 17 gennaio) dedicata a: «1938- Leggi razziali  fasciste».

La mostra è stata programmata in concomitanza con l’ottantesimo anniversario della promulgazione delle famigerate leggi razziali. Saluti istituzionali dell’assessore alla cultura Sara Pierucci. Introdurrà Sergio Bargelli (presidente del Centro socio culturale San Francesco).

Interverrà Mari Franceschini, presidente Anpi provinciale di Perugia. Orari apertura mostra (dal 10 al 17 gennaio):  mattino dalle 10 alle 12.30 – pomeriggio dalle 16 alle 18 (solo nei giorni sabato e domenica). La mostra  itinerante, fa parte di un progetto  quadriennale, rivolto alle scuole ed alla cittadinanza, sul quale l’Anpi (provinciale e regionale) ha con la Regione Umbria una importante convenzione che riconosce il ruolo dell’associazione nell’ impegno  costante  per la tutela e la diffusione della  conoscenza  della storia, della memoria della Resistenza e dei valori ad essa connessi. La mostra, realizzata in  in collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza di Torino, con la Fondazione Villa Emma, e con l’autore della mostra, Mauro Remondini sarà esposta in seguito, in altri luoghi istituzionali di 15 comuni dell’Umbria che hanno dato il loro patrocinio e sarà arricchita  dalla collaborazione con le scuole del territorio.