fbpx
Montone

A Montone Torna la solidarietà alimentare, scatta la seconda fase dei buoni pasto

MONTONE. il Comune di Montone ha pubblicato un avviso per l’assegnazione di buoni spesa a favore di persone e famiglie in condizione di disagio economico e sociale causato dall’attuale situazione epidemiologica.
Un intervento pensato per rispondere in tempi celeri all’emergenza alimentare in corso, che non rappresenta in alcuna forma un ammortizzatore sociale.

Potrà presentare la domanda un solo componente per nucleo famigliare convivente, per farlo c’è tempo fino al 15 gennaio 2021, compilando il modello di autocertificazione (allegato A). La documentazione, con allegata copia del documento di identità, dovrà poi essere inviata alla mail: comune.montone@postacert.umbria.it. I soggetti impossibilitati a trasmettere l’istanza tramite posta elettronica potranno consegnarla, su appuntamento, all’ufficio protocollo del Comune.
Tra le condizioni necessarie per accedere al beneficio, oltre ad essere un nucleo familiare esposto agli effetti economici derivanti dell’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e trovarsi in stato di bisogno per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali, quella di non percepire redditi da lavoro dipendente pubblico o privato e pensioni da lavoro e non avere giacenza bancaria/postale, alla data del 20 dicembre 2020, superiore a € 10.000,00.
L’ammontare dei buoni spesa sarà definito a seconda della composizione del nucleo familiare, sono previsti € 150,00 a persona fino ad un massimo di € 510,00.
I beneficiari potranno utilizzare i voucher unicamente per l’acquisto di generi di prima necessità (generi alimentari, prodotti necessari per particolari patologie, come ad esempio cibo per celiaci, prodotti per allergici o prodotti per l’infanzia), prodotti per l’igiene personale, prodotti per l’igiene e la sanificazione della casa.
I buoni spesa saranno spendibili presso gli esercizi commerciali che avranno aderito all’iniziativa. Proprio per questo, l’Amministrazione ha pubblicato un ulteriore avviso esplorativo al fine di acquisire manifestazioni di interesse da parte di operatori economici con sede nel territorio comunale, disponibili ad accettare l’utilizzo dei buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità. L’esercente, ai fini del rimborso, dovrà trasmettere al Comune apposita nota di debito, con allegati i buoni utilizzati dai beneficiari comprovanti la spesa sostenuta.

Il pagamento degli operatori economici verrà effettuato entro 30 giorni dalla data di presentazione della documentazione sopra indicata.
Tale manifestazione di interesse, redatta su apposito modello, dovrà pervenire entro il l’11 gennaio 2021, ore 12.00, al seguente indirizzo PEC: comune.montone@postacert.umbria.it.