Bartolini (Psi): “Posizionare dei dissuasori in via Polidori a Titta”

CITTA’ DI CASTELLO – Via Polidori, nel cuore della frazione di Titta, è “diventata un’arteria ad alta densità di traffico, dove le auto transitano a forte velocità” per questo, su sollecitazione di numerosi residenti, il consigliere comunale del Partito Socialista Luigi Bartolini chiede, in un’interrogazione, di posizionare lungo la strada dei dissuasori nella zona nord, come già sono presenti nella parte sud, per costringere gli automobilisti a rallentare, soprattutto in prossimità della curva che si apre nel centro abitato. “Sono stato contattato da numerosi cittadini residenti nella frazione di Titta che mi hanno portato a conoscenza di un problema di non poco conto. – spiega il consigliere comunale che ha constatato personalmente con via Polidori sia – diventata un’arteria ad alta densità di traffico e le auto transitano a forte velocità, soprattutto quelle che provengono dalla zona nord, di Badiali, Lama e Cerbara. Ai lati della strada ci sono attività commerciali, abitazioni ed una scuola, – aggiunge Bartolini – e gli abitanti sono preoccupati per questa situazione”. Bartolini chiede, dunque, di trovare una soluzione e propone al sindaco e all’amministrazione di posizionare “al più presto dei dissuasori nella zona nord, visto che già ci sono in quella sud: così facendo – conclude il consigliere socialista – si darà sicuramente valore alla voce dei cittadini e potranno costatare che l’amministrazione è vicina e sensibile alle loro richieste”.