Torna l’appuntamento con il Palio della Mannaja

PIETRALUNGA – Torna l’appuntamento con la storia a Pietralunga: dal 7 al 13 agosto il borgo medievale ricorda il Palio della Mannaja, un episodio realmente accaduto l’11 settembre 1334.
La storia racconta di tal Giovanni di Lorenzo d’Arras che, per recarsi in pellegrinaggio a Lucca, passò da Pietralunga, dove venne ingiustamente accusato di omicidio e condannato a morte. Poco prima dell’esecuzione, lo sventurato si rivolse fiducioso al Volto Santo e, quando il boia tentò di tagliargli la testa con la Mannaja, accadde un miracolo: la mannaja non uccise il condannato. Molte sono le testimonianze che supportano il fatto, tra cui una lettera autografa di Branca de’ Branci, podestà di Pietralunga, e la stessa Mannaja conservata nel Duomo di Lucca e che per la prima volta è stata portata a Pietralunga in occasione del Palio della Mannajadell’ edizione 2016.
Il sabato sera ha luogo la rievocazione storica del miracolo, preceduta dal Corteo Storico. Un altro momento appassionante è la domenica pomeriggio, con la tradizionale Corsa del Biroccio, il pesantissimo carro per il trasporto dei condannati a morte, in uso durante tutto il medioevo. 430 kg spinti a mano dai rappresentanti dei 5 Rioni: Borgo de Sopra, Borgo de Sotto, Quartiere delle Valcelle, Quartiere del Monte e Quartiere del Piscinale.

Ecco il programma dell’edizione 2017:

Lunedì 7 agosto: alle 21, apertura della 36esima Edizione del Palio della Mannaja con la consegna delle chiavi da parte del sindaco Mirko Ceci al Podestà Branca de’ Branci . Seguiranno gli interventi del sindaco e della presidente della Proloco Federica Radicchi. Alle 22.00 tutto pronto per l’esibizione della banda musicale “Filarmonica pietralunghese”. Alle 22.30 in piazza 7 Maggio sarà proiettato del video “Il miracolo della Mannaja” realizzato da Nadia Ischia (Disegni di Sabbia). Alle 23 a Palazzo Fiorucci si inaugura la mostra “Il Miracolo della Mannaja: tra storia e fede”.

Martedì 8 agosto: alle 21 in piazza Fiorucci e piazza 7 Maggio: “Giochi tra Borghi e Quartieri” per stabilire l’ordine di partenza della “corsa del biroccio”.
Ore 22.30 in piazza 7 Maggio, Spettacolo “Il Tempo in Poesia“ del duo inVento Alessio Burini e Chiara Gregorin.

Mercoledì 9 agosto: alle 21 nella piazzetta Don Pompilio Mandrelli: tradizionale esibizione della Corale Polifonica Pietralunghese.

Giovedì 10 agosto: alle 20.30 in piazza Fiorucci: tradizionale “Cena del Palio”. Per info e prenotazioni telefonare al numero 347 9269850 (Katia). Alle 22 in piazza Fiorucci: presentazione della Giuria di Gara e investitura dei Capitani dei Borghi e dei Quartieri.

Venerdì 11 agosto: alle 17 aprono le botteghe, taverne e osterie nel borgo antico. alle 20 cena presso ristoranti e taverne. Alle 21.30 in piazza 7 Maggio: spettacolo degli Sbandieratori, dei Tamburini e delle Tamburine “La Rocca” di Pietralunga. Alle 22.30 in piazza 7 Maggio: spettacolo “La Danza del Fuoco” di ToiAhi Danza Del Fuoco.

Sabato 12 agosto: alle 17 aprono le botteghe, taverne e osterie nel borgo antico.
Alle 20 cena presso ristoranti e taverne. Alle 21.30 al via il Corteo Storico per le vie del paese, a seguire, in piazza 7 Maggio, Rievocazione Storica de “Il miracolo della Mannaja”. Figureranno nel Corteo storico alcuni rappresentanti della Contrada San Paolino di Lucca in occasione del gemellaggio con il Comune di Pietralunga. Alle 22.30 in piazza 7 Maggio : Spettacolo di fuoco “Belfagor” del gruppo Lux Arcana – Spettacoli di Fuoco e Led.

Domenica 13 agosto. alle 11 in piazza Fiorucci: Santa Messa con benedizione dei capitani e dei birocci. Alle 12 in piazza Fiorucci: riconsegna del “Palio” da parte del borgo vincitore del 2016. Alle 13 pranzo presso i ristoranti del paese. Alle 15.30 in piazza Fiorucci: “Disfida alla Rocca Longobarda” e premiazione dell’arciere vincitore. Alle 16.30 in piazza Fiorucci: disputa del “Palio della Mannaja dei piccoli”: sfida tra Borghi e Quartieri con la tradizionale corsa del “biroccio dei piccoli”. Alle 18 in piazza Fiorucci: Palio della Mannaja. Sfida tra Borghi e Quartieri con la tradizionale corsa a tempo con il biroccio lungo la via principale del paese. Alle 20.30 aprono le  botteghe, taverne e osterie nel borgo antico. Consueta cena alle 20.30 presso ristoranti e taverne. Alle 22.30 in piazza Fiorucci: premiazione e consegna del “Palio” al Borgo o Quartiere vincitore. Alle 23 in piazza Fiorucci: spettacolo di luci e fuochi: “L’incendio della Rocca” a cura di Gianvittorio Pirotecnica. Alle 23.30 in piazza Fiorucci: serata danzante allietata da Giovanni & Marta.