Strange Days, il festival musicale dedicato a Jim Morrison

CITTA’ DI CASTELLO – “Cavalieri nella tempesta,Cavalieri nella tempesta. In questa casa siamo nati. In questo mondo siamo stati gettati,Come un cane senza un osso,Un attore da solo,Cavalieri nella tempesta”. E’ così che, direttamente dalle parole di Jim Morrison , storico leader dei “The Doors”, venerdì 3 e sabato 4 luglio arriva in Altotevere . “Strange Days”, una due giorni di musica dedicata appunto, a una delle figure più enigmatiche e carismatiche di tutta la storia del rock ,che ha influenzato il pensiero di diverse generazioni e che viene così celebrato nell’anno in cui ricorre il 50esimo dalla nascita del gruppo. Una manifestazione organizzata dall’Associazione Promoter di Eventi”H&go”, nuova realtà tifernate che si pone come obiettivo quello di permettere a tutte le band locali di trovare luoghi e spazi in cui esprimersi. Due serate dedicate alla musica ’60/70 , che vede come protagonisti assoluti i “The Doors Parade”, tribute perugina che calcherà il palco principale della manifestazione situato in piazza Fanti, venerdì 3 luglio alle ore 22,30, e che verrà anticipata a partire dalle 16,30 dello stesso giorno, da tante band locali pronte a esibirsi sul palco a colpi di rock, tra Cover band e composizioni inedite. Gli artisti: “I Dirigibili”, “Dj Set Oni Bianconi”, “The Dumhe Dumbs-Nirvana Tribute Band” e “A.B.O.”.

Sabato 4 invece, a partire dalle 18, troveremo rispettivamente sul palco i ” Blue Alchemist”,i “Gloryhole” e infine gli “Heartquake” che chiuderanno il festival. La “H&go” nel tentativo di continuare a contribuire, insieme al Comune, alla valorizzazione del centro storico, ha sistemato alcuni concerti in forma acustica anche in via Sant’Antonio, via S.Francesco e piazza della Gramigna, che avranno anch’essi inizio alle 18 di venerdì 3 ,vedendo impegnati “Emil- Acustica e Voce”,”Logaritmo” e ” As soon as”.

Strange Days: un buon motivo in più per uscire di casa.