Sabato a Città di Castello prima iniziativa del progetto “Genitori si cresce”

CITTA DI CASTELLO –  “Da genitore vorrei incontrarmi con altri genitori, porre domande, riflettere, ascoltare, imparare, crescere con il mio bambino…”. Un desiderio che si avvera. Iniziano a settembre e si concluderanno a  giugno tante iniziative gratuite all’interno del progetto “Genitori si cresce!”, realizzato dalla cooperativa sociale “Fiore Verde” in collaborazione con i Comuni del comprensorio umbro e l’associazione di volontariato “Genitori Oggi”. Il progetto, cofinanziato dalla Regione Umbria e dalla Fondazione Cassa Risparmio Perugia, sostenuto da imprese del territorio valtiberino prevede incontri, riunioni, gruppi di confronto, laboratori e  sportello di ascolto per chi ha un bambino con età fino a 3 anni o per chi è in dolce attesa. Le attività, tutte completamente gratuite, sono finalizzate a informare e sostenere i genitori nel loro entusiasmante ma quanto mai difficile ruolo.
La prima iniziativa è prevista per domani, sabato 26 settembre, dalle 10 alle 12, nelle sale di “ARTè” in via Sant’Apollinare: Giovanna Oscari, ostetrica del Cbm (Centro Benessere Maternità), parlerà del “Progetto maternità Maishamani”. L’ ingresso è libero e gratuito e per favorire la massima partecipazione è a disposizione dei genitori uno spazio bimbi gratuito con educatrici qualificate. Tutto il programma dell’iniziative è consultabile sul sito www.fioreverde.org