fbpx

Riprende l’attività del Teatro dei Riuniti di Umbertide

UMBERTIDE – Riprende l’attività del teatro dei riuniti, da sabato 20 novembre infatti si ripartirà con L’importanza di chiamarsi Earnest, primo appuntamento della programmazione di 3 spettacoli che accompagnerà gli spettatori fino a fine 2021 per continuare poi nel 2022 con altre proposte che verranno presentate successivamente.

Si comincia dunque il 20 ed il 21 novembre (ore 21.00 e 20.45) con L’importanza di chiamarsi Earnest, un classico di Oscar Wilde per la regia di Giorgio Rosa. Si tratta di un lavoro corale anche nella produzione: le compagnie Quinta di Copertina – I Mestieri del Palco hanno montato il lavoro proprio al Teatro dei Riuniti con la realizzazione di un progetto che, con il supporto dell’Accademia dei Riuniti e un gruppo di bravissimi attori professionisti provenienti da tutta Italia, consentirà anche la trasmissione streaming dello spettacolo.

Sabato 4 dicembre (ore 21.00) si prosegue con Il grande viaggio del divino Dante, uno spettacolo di Luca Bruni realizzato da OPLAS – Centro Regionale Danza Umbria. Lo spettacolo in questione ha recentemente debuttato presso il Teatro dell’Opera di Tunisi e costituisce una sorta di ritorno a casa per il talentuoso coreografo umbertidese. Un appuntamento particolarmente sentito per il Teatro dei Riuniti, impreziosito dal supporto di Mario Ferrari ed Eleonora Cantarini alle coreografie e con la partecipazione straordinaria dell’attore Massimo Belli.

Sabato 18 dicembre (ore 21.00) il Teatro dei Riuniti entra nel clima natalizio presentando Schiaccianoci e il re dei topi, una favola musicale natalizia, sulle celeberrime note di Tchaikowski a sottolineare il racconto dell’omonima favola di Hoffman. Lo spettacolo, prodotto dall’Accademia dei Riuniti, consiste in una suite-concerto per pianoforte a quattro mani eseguito da Stefania Cruciani e Agnese Gatto arricchito dalle voci recitanti di Claudio Bottaccioli e Martina Procacci. Una produzione Accademia dei Riuniti che è anche il nostro Buon Natale del Teatro dei Riuniti tra pan di zucchero e battaglie di giocattoli! Una ripartenza di qualità per celebrare la ripresa delle attività teatrali, con fruizione al 100% della capienza in sala. INGRESSO UNICO AGLI SPETTACOLI € 10,00. Green Pass obbligatorio.