fbpx
Happy hour alcool free

Ogni martedì appuntamento con “Happy hour alcool free”: pillole di socialità in diretta streaming

CITTÀ DI CASTELLO – Un happy hour, ma alcool free, per farsi compagnia e offrire “pillole di socialità anti-Covid”. È la nuova idea lanciata dal sindacato pensionati Spi Cgil dell’Alto Tevere, insieme alla Cgil provinciale di Perugia, che partirà dal prossimo martedì 10 novembre con primo appuntamento rigorosamente online, in diretta Facebook sulla pagina Cgil Umbria, proprio alle 18.00, orario di chiusura di bar e ristoranti prevista dalle recenti normative, con gli altri luoghi di socialità, come i teatri e i cinema, chiusi h24.

“Abbiamo pensato che in una fase in cui, purtroppo, la socialità tradizionale è necessariamente negata, il sindacato possa promuoverne una forma diversa, rivolta a giovani e meno giovani – spiegano Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia, e Patrizia Venturini, segretaria della Lega Spi Cgil Alto Tevere – D’altronde, il sindacato si occupa di tutele, di lotte per i diritti, e di sostegno concreto fuori e dentro i luoghi di lavoro, ma all’origine di tutto c’è sempre l’obiettivo della crescita culturale e sociale della comunità”.

L’happy hour di Cgil e Spi offrirà ogni settimana letture e commenti di opere letterarie, approfondimenti storici, momenti di “comicità pensosa”, insomma, uno spazio di tempo che possa sollevare gli animi e non far sentire sole le persone in una fase in cui, invece, la solitudine la fa da padrona.

Il primo appuntamento con “Happy hour alcol free” è dunque per martedì 10 novembre, alle ore 18.00, in diretta Facebook sulla pagina della Cgil Umbria: il tema scelto è il Gattopardo, il capolavoro di Giuseppe Tomasi di Lampedusa che narra le trasformazioni avvenute in Sicilia durante il Risorgimento, ma che ha moltissimi agganci con la società presente.