fbpx

Giornata della Trasparenza a Città di Castello: ospiti Merloni e Carloni di Anac

CITTÀ DI CASTELLO – Era stato Raffaele Cantone, allora presidente dell’ANAC, l’Autorità anticorruzione, l’ospite della prima giornata della Trasparenza promossa dal comune di Città di Castello nel 2016. A distanza di qualche edizione, nel 2019 sarà di nuovo un profilo di spicco di Anac, Francesco Meloni, consigliere dell’Autorità, il relatore principale di questo incontro, che si svolgerà martedì 29 novembre 2019 presso l’Aula conferenze della Biblioteca Carducci.

L’incontro, promosso in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti, che lo ha riconosciuto ai fini dell’obbligo formativo, farà il punto sugli ultimi avvicendamenti normativi e su alcuni istituti particolarmente sensibili in tema di trasparenza e anticorruzione come gli accessi. Il titolo “Come si intervista la PA: le domande giuste e il limite della privacy, l’opportunità degli accessi e gli open data”, è ad ampio raggio e permetterà di spaziare dalle regole amministrative ai diritti che tali regole si propongono di difendere.

Il programma prevede il saluto del sindaco Luciano Bacchetta e del presidente dell’Ordine dei Giornalisti Roberto Conticelli, l’intervento di Francesco Merloni e quindi di Enrico Carloni, tifernate, consulente ANAC, autore di un libro a quattro mani con Cantone su questi temi e docente di diritto Amministrativo all’Università di Perugia, di Bruno Decenti, segretario comunale di Città di Castello. Quindi Sonia Montegiovi, giornalista, parlerà del progetto sugli Open Data della Regione Umbria LinkedUmbria. L’inizio è previsto per le ore 9.00.