Festa della Luce 2017: Acqua, Aria, Terra e Fuoco i protagonisti della quarta edizione

CITERNA – Quest’anno Festa della Luce 2017 nella sua quarta edizione celebrerà i quattro elementi: Terra-Aria-Acqua-Fuoco, particelle vive di un Tutto cosmico e universale che, accompagnate dal Soffio di Vita dell’Eterno, generano ogni cosa. Saranno figure di Santi e popoli legati ai quattro elementi ad essere i protagonisti dell’evento in programma, come consuetudine, martedì 31 ottobre, e doneranno ad esso le loro caratteristiche, trasformando il paese di Citerna in un meraviglioso micro universo dove poter sperimentare l’abbraccio di un Dio Padre immensamente Grande, ma altrettanto ricolmo d’Amore e Comprensione da racchiudere tutto e tutti.

Alle 16.30, in corso Garibaldi apriranno i laboratori, differenti per ogni elemento:

Per l’Acqua: vincastro dei Patriarchi, corone di Cristo Re dell’Universo; alle 17.30 Nova Musica proporrà ‘Folk in Progress’); alle 19 e alle 21 lo spettacolo “I Figli del Vento”

Per la Terra: profumi del Paradiso e i Frutti della Terra,  creature celesti; “Noi siamo fatti della stessa sostanza delle stelle”, nella Sala degli Archi del Palazzo Comunale; “Serafini: Il Fuoco dal Cuore di Dio”, nel Chiostro comunale. Spazio anche alle mostre: “Briciole nell’Universo”, che aprirà alle 16.30 presso la Sala del Camino, in corso Garibaldi; “RecyclingArtinCiterna”, allestita nella Sala degli Ammassi; “Viaggiando con il Creatore nel creato” nel chiostro comunale in corso Garibaldi. Non poteva mancare lo spettacolo “L’albero che suona la sega” a San Francesco alle 16.50 e alle 17.40 e presso la Torre alle 18.30.

Per il Fuoco: l’adorazione, apertura 17; “Nel cuore del Grande Mistero” nella Chiesa di San Francesco. Laboratori, apertura alle 16.30 in corso Garibaldi, “Light Lab Giochi di luce e natura per bambini e bambine”. Spettacolo: “Il Drago Bianco” alle 18 piazza Scipioni e il concerto “Urban Drummer” 17.20 e 22.30 piazza Scipioni.

L’Aria, due i laboratori (apertura ore 16.30): “Al principio della Luce” nella Chiesa di San Michele e il “Villaggio dei Nativi d’America” (Torre) e Laboratorio degli Animali Totem; Fiabe Native e La Ruota Medicina. Spettacolo: “Fluttuare” in via della Rocca ore 16.40, 17.30 e 18.20 e Teatro dei Piedi (ore 17.30 Teatro Bontempelli), Street Food (Associazione Zuki Onlus).