Ciclismo: il Gran Premio Turismo, domani a Città di Castello

CITTA’ DI CASTELLO – I duecento atleti delle due ruote del “Gran Premio Turistico” si sfideranno in città. “A distanza di appena un mese dal Trofeo Alta Valle del Tevere, l’Unione ciclistica ci regala un altro evento sportivo di grande rilievo, che da un lato conferma il radicamento di questa disciplina sul territorio e dall’altro pone Città di Castello sotto i riflettori di un pubblico molto ampio, che seguendo i campioni delle due ruote potrà anche apprezzare il luogo che li ospita” dichiara il sindaco tifernate Luciano Bacchetta assieme all’assessore alle Politiche sportive Massimo Massetti, in riferimento alla l’indicativa Nazionale del Bracciale del Cronomen, valevole per l’assegnazione del “Gran premio turistico”, che sarà corsa a Città di Castello domani, sabato 16 maggio, dalle 10.30. Per i duecento atleti la partenza sarà allo stadio Bernicchi e il traguardo all’interno del Ciclodromo. Il Gran premio turistico si snoderà dalla strada Apecchiese, a Titta, Badiali, Grumale per arrivare a Vallurbana e ritorno per complessivi 28 chilometri per la categoria Under 23 primo a partire 10,30, a seguire di ogni minuto Juniores, Allievi ed Esordienti, con percorrenza di gara più brevi. “Ci sono molti modi per promuovere all’esterno l’immagine del territorio – conclude il sindaco – lo sport è un tramite molto potente perché si rivolge a pubblici eterogenei e molto numerosi. Di questo ringraziamo l’Unione Ciclistica e i volontari che rendono l’organizzazione di gare così impegnative ed illustri”.