Al via la quarta edizione de “ilSuono Contemporary Music Week”

CITTÀ DI CASTELLO – IlSuono Contemporary Music Week dedica un’intera settimana alla musica contemporanea (masterclass, concerti, lecture) con lo scopo di far conoscere le composizioni di giovani autori, italiani e stranieri, create per l’occasione, e per divulgare i linguaggi della musica contemporanea presso un pubblico più vasto rispetto a quello degli addetti ai lavori.

Tra gli obiettivi principali che il Corso si prefigge di conseguire c’è quello di garantire a giovani compositori emergenti uno spazio culturale in cui affinare le propria creatività artistica attraverso il confronto e lo scambio di idee. La masterclass prevede, infatti, lezioni singole con i compositori
in residence, seminari di composizione e performance dei brani al fine di promuovere una più solida maturazione frutto del confronto critico tra compositori, esecutori e pubblico. L’altro importante obiettivo che si intende avvicinare é quello di proporre ai giovani compositori un programma musicale avanzato che permetta loro di esplorare nuove esperienze stilistiche, tecniche ed esecutive, coinvolgendo anche il pubblico presente che sarà così portato a maturare un giudizio diverso sulla musica contemporanea. Città di Castello è nota a livello nazionale, e non solo, per le politiche di promozione culturale che porta avanti a favore della musica; ilSuono intende contribuire al rafforzamento di questa identità allargando la sua attenzione anche alla musica contemporanea. Visto il successo delle prime tre edizione, che hanno registrato la partecipazione
di oltre 190 candidati provenienti da trenta paesi diversi, l’ ottima critica che è stata riconosciuta ai concerti proposti e il buon riscontro di pubblico, l’Ensemble Suono Giallo e il Direttore artistico Theocharis Papatrechas sono orgogliosi di presentare la quarta edizione de ilSuono Contemporary Muisc Week, che prevederà la partecipazione di due compositori in residence – la greca Georgia Spiropouls e il francese Yan Maresz – il soprano greco Niki Lada, e un ensemble ospite, il Quartetto d’archi Ascanio.

Si inizierà domenica 14 luglio alle 18.30 al Teatro degli Illuminati con il concerto d’apertura tenuto
dall’Ensemble Suono Giallo (Andrea Biagini, Michele Bianchini, Laura Mancini e Simone Nocchi) che eseguirà le musiche dei compositori in residence e una nuova produzione in prima assoluta commissionata dall’Ensemble ad uno dei maggiori compositori del panorama contemporaneo internazionale, il francese Raphael Cendo, che sarà presente in sala.

Nel secondo appuntamento, mercoledì 17 luglio ore 21 al Chiostro del Duomo il Quartetto Ascanio presenterà un programma molto particolare tra classico e contemporaneo. Il concerto è stato organizzato in collaborazione con il festival Chiostri Acustici.

Negli ultimi due appuntamenti di sabato 20 e domenica 21 luglio al Teatro degli Illuminati, entrambi alle 18.30, l’Ensemble Suono Giallo eseguirà in prima assoluta i nuovi lavori dei partecipanti alla
masterclass. Il primo concerto proporrà brani per strumenti ed elettronica, il secondo, composizioni per solo Ensemble.
Prosegue, dunque, con successo l’intento dell’Ensemble Suono Giallo di divulgare e promuovere la musica contemporanea con nuove commissioni, concerti e attività educative contribuibendo a fare dell’Alta Valle del Tevere un polo di attrazione importante per la musica contemporanea.

Programma:
13-21 luglio:
– Lezioni individuali degli studenti con i due compositori in residence
– Workshop di perfezionamento sulle nuovi composizioni degli iscritti con l’Ensembe Suono Giallo

14 luglio, ore 18.30 – Teatro Comunale. Concerto di apertura
Ensemble Suono Giallo: Andrea Biagini – flauti, Laura Mancini – percussioni, Michele Bianchini –
Saxofoni, Simone Nocchi – pianoforte, Niki Lada – soprano. Musiche di: Theocharis Papatrechas – doomed to its paralysed eternity (per flauto, sassofono, percussioni e pianoforte) Mauricio Kagel – Der Turm zu Babel – Melodien für Solostimme (2002) n.6 (per voce sola) Yan Maresz – Circumambulation (per flauto) Claudio Panariello – Piccolo inventario degli insetti (per flauto, sassofono, percussioni, pianoforte ed elettronica) George Aperghis – 14 Récitations for solo voice, n.9 (per voce sola) Georgia Spiropoulos – Saksti (per sassofono ed elettronica) Raphael Cendo – Ars Satura* (per flauto, sassofono, percussioni e pianoforte) * brani in prima assoluta dedicati all’Ensemble Suono Giallo

17 luglio, ore 21 – Chiostro del Duomo in collaborazione con Chiostri Acustici
Concerto dell’Ensemble ospite, Quartetto Ascanio
Damiano Babbini, violino I – Francesco Bagnasco, violino II – Costanza Pepini, viola – Catherine
Bruni, violoncello

20 luglio, ore 18.30 Teatro Comunale
Concerto con le prime esecuzioni assolute di 6 lavori degli studenti della masterclass per strumenti e musica elettronica dedicati all’Ensemble Suono Giallo. Ensemble Suono Giallo: Andrea Biagini – flauti, Laura Mancini – percussioni, Michele Bianchini – Saxofoni, Simone Nocchi – pianoforte, Giacomo Piermatti – contrabbasso

21 Luglio, ore 10-13/ 15-17- Auditorium della Scuola Comunale di musica G.Puccini di Città di
Castello.
Conferenze dei due compositore in residence. Concerto con le prime esecuzioni assolute di 6 lavori degli studenti della Masterclass dedicati all’Ensemble Suono Giallo.
Ensemble Suono Giallo: Andrea Biagini – flauti, Laura Mancini – percussioni, Michele Bianchini –
Saxofoni, Simone Nocchi – pianoforte, Giacomo Piermatti – contrabbasso