A Pasquetta torna il tradizionale Concerto di Pasqua

UMBERTIDE – Si rinnova, lunedì 28 marzo, giorno di Pasquetta, la tradizione del concerto di Pasqua nella chiesa di Cristo Risorto.

I protagonisti di questo evento, che sta assumendo una cadenza annuale, sono numerosi, dai ragazzi dell’Ensemble strumentale “La scala di seta”, affiancato dai professori Gianfranco Contadini, Irene Mambrini, Daniele De Padova, Luca Ricci ed Alessandro Tetragoni, alla Corale Domenico Stella e Coro Città di Piero di Sansepolcro, alla corale cittadina “Chorus Fractae Ebe Igi”, al coro “Don Vittorio Bartolomei” di Anghiari.

Sotto la direzione dei maestri Bruno Sannai e Paolo Fiorucci, gli artisti daranno vita a un ricco ed articolato programma, con musiche sacre e profane tra il ‘700 e l’800, da Vivaldi a Mozart e Gounod.

Da sottolineare i progressi dei ragazzi della “Scala di seta”, che rinnovano la collaborazione con i cori iniziata fin dal dicembre 2014: i ragazzi si ritrovano settimanalmente sotto la guida del maestro Contadini e affrontano repertori e programmi via via più impegnativi. Una conferma invece la partecipazione del Chorus Fractae Ebe Igi, che coglie quest’occasione per arricchire il suo percorso di crescita e portare nel concerto un arricchimento con il proprio contributo vocale.

Ci sarà spazio anche per ascoltare la voce della soprano Michela Leonardi, già sentita ad Umbertide in occasione dell’edizione 2014 delle “Feste di settembre di fine ‘800” e nel concerto “Il lupo, l’aquila e la luna”.